SAN BENEDETTO DEL TRONTO – In relazione alla richiesta per la dichiarazione dello stato di emergenza avanzata alla Presidenza del Consiglio dei Ministri per il maltempo che ha flagellato le Marche dal 4 al 7 marzo, la Regione Marche ha invitato le amministrazioni comunali a raccogliere prime sommarie informazioni sui danni subiti anche da strutture private.

Pertanto il Comune di San Benedetto del Tronto invita i privati e i titolari di attività economiche e produttive danneggiati a presentare una comunicazione esclusivamente: di persona all’ufficio Protocollo (piano terra del Municipio), con Pec all’indirizzo protocollo@cert-sbt.it, con posta elettronica ordinaria all’indirizzo comunesbt@comunesbt.it o via fax al numero 0735/794542 allegando copia del documento di identità del sottoscrittore.

Nella comunicazione da presentare entro le ore 11 di lunedì 16 marzo, devono essere indicati sommariamente i danni subiti e il loro importo in maniera tale da consentire l’elaborazione di una scheda complessiva per l’intero territorio comunale da trasmettere tempestivamente alla Regione.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al Servizio Manutenzione (0735/794-302/418) referente Mario Laureati.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 264 volte, 1 oggi)