SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è parlato molto, in questi giorni, dei presunti malumori intercorsi tra l’Associazione Noi Samb e i vertitici del club rossoblu. La questione è stata una volta per tutte chiarita in occasione della conferenza stampa svoltasi presso il caffè Soriano nella mattinata di martedì 10 marzo e organizzata al fine di far luce sui bilanci e presentare il restyling del nuovo sito web.

“Ringraziamo Moneti e Bucci per quello che stanno facendo per la Samb. Con loro non abbiamo alcun tipo di contrasto e qualora ci fosse bisogno di guardarsi negli occhi e chiarirsi saremmo a completa disposizione – hanno esordito i componenti dell’Associazione – Vorremmo tuttavia che il nostro lavoro ci venga riconosciuto. L’impegno è grande e ci sono persone che hanno dato un loro contributo senza un personale ritorno. Ne approfittiamo quindi per ringraziare ancora una volta tutti coloro che ci hanno sostenuto in questo anno e mezzo e senza i quali non saremmo riusciti a raccogliere una somma pari a 158 mila euro”.

“I soldi raccolti – ha specificato Noi Samb –  vanno nelle casse rossoblu solo ed esclusivamente per la gestione del settore giovanile. Ambito, questo, sul quale abbiamo deciso di concentrare le nostre energie una volta nato il progetto. Dai presidenti ci saremmo sicuramente aspettati un po’ di riconoscienza e non di certo parole fredde. Screditandoci rischiano di compromettere la raccolta fondi destinata alla Samb. Se le polemiche proseguiranno si raccoglierà sempre meno e noi vorremmo evitarlo. Ci teniamo inoltre a sottolineare che non vogliamo più essere tirati in ballo nel momento in cui si parla di ampliamento della base societaria”.

Fatta chiarezza sulle “tensioni” di cui sopra l’Associazione ha mostrato i bilanci relativi alla stagione 2014/2015 e che riportiamo di seguito.

Entrate: adesioni euro 44.600,00, iscrizione ragazzi euro 17.190,00, cena Villa Incanto euro 480. Totale: 62.275,00. Differenza: 749,81.

Uscite: Samb euro 42.113,00, FIGC 1.878,90, carburante euro 910,00, Ogliari rimborso euro 900,00, torneo Ostuni euro 1.000,00, stand up euro 2.550,29, campo fantacalcio euro 4.000,00, Balloni Marcello rimborso euro 1.750,00, Traini Giuliano rimborso euro 450,00, provino Palladini euro 150,00, manifesti Persico euro 150,00, fondo cassa euro 233,00, campo Monsampolo euro 1.100,00, Lattanzi rimborso euro 750,00, Enel campo Grottammare euro 940,00, manifesti D’Isidori euro 100,00, rimborso tecnici gennaio euro 2.550,00. Totale: 61.525,19.

In merito al restyling relativo al sito web l’addetto stampa dell’Associazione Michele Palmiero ha spiegato: “Sul sito avevamo due esigenze. La prima era quella di aiutare la comunicazione e la seconda agevolare chi è fuori San Benedetto. Quindi abbiamo snellito il sito, consentivo di scaricare il modulo associativo on line. Ringraziamo Norz Web Marketing che gratuitamente ha rielaborato il sito”

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 851 volte, 1 oggi)