MACERATA – Giuseppe Farina, nel pomeriggio del 5 marzo, avrebbe dichiarato agli inquirenti il nome del killer di Pietro Sarchiè. Dopo un lungo colloquio avrebbe indicato Santo Seminara come l’esecutore dell’omicidio.

Giuseppe Farina ha risposto a molte altre domande degli investigatori. La sua testimonianza passerà al vaglio della Procura. Santo Seminara al momento è indagato per i reati di favoreggiamento, riciclaggio e ricettazione.

Quest’ultimo è stato informato dalla versione rilasciata da Giuseppe Farina. Nei prossimi giorni sarà probabilmente ascoltato dagli inquirenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.051 volte, 1 oggi)