SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dal 19 febbraio scorso il Comune è privo del segretario generale in quanto Fiorella Pierbattista ha assunto questo ruolo presso la Provincia di Ascoli Piceno.

Con proprio provvedimento, il sindaco Giovanni Gaspari ha dunque affidato gli incarichi prima ricoperti dalla Pierbattista.

Pertanto ha disposto di nominare, sino alla scadenza del mandato amministrativo, responsabile della prevenzione della corruzione e responsabile per la trasparenza il vice segretario generale Roberto De Berardinis, che in questo periodo svolge le funzioni di segretario generale reggente.

Il sindaco ha altresì nominato vice segretario generale aggiunto, sempre fino alla scadenza del mandato amministrativo, la dirigente Catia Talamonti che avrà il compito di presiedere la Conferenza di Direzione (cioè l’organo di coordinamento dei dirigenti comunali) e, fino all’insediamento del nuovo segretario generale, anche il Nucleo di valutazione, l’organismo che valuta le prestazioni dei dipendenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 447 volte, 1 oggi)