SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Affondata la corazzata Baratoff di Pesaro. Missione compiuta. Il CT Maggioni di San Benedetto completa l’impresa in Coppa Giuseppucci battendo in finale con il punteggio di 2-1 il club rossiniano. Grande pubblico e grande tifo dei giovanissimi della scuola tennis del CT Maggioni nella struttura indoor.

Bellissime le tre partite. Al via Piercarlo Cocciò, alla ripresa dopo lo stop di due settimane per infortunio, che nulla ha potuto contro il pesarese Mendo capace di esprimere un tennis di gran qualità: sua la partita in due set con il punteggio di 6-3, 6-2. A rimettere in equilibrio le sorti ci ha pensato il sambenedettese Andrea Attrice che in due set (6-2, 6-2) ha superato brillantemente Dell’Ospedale.

Dunque le sorti della Coppa Giuseppucci si sono risolte alla terza partita con il doppio. I capitani del CT Maggioni Pierluigi Giorgini e Filippo Rattenni, hanno deciso di mandare in campo la coppia composta da Cocciò e dall’esordiente in rossoblu Matteo Spernanzoni, di Morrovalle, classifica 2/4, che metteva in mostra i suoi servizi e dritto fulminanti. Primo set lottatissimo e appanaggio del CT Maggioni vinto al tie break 7-6; ma nel secondo set il crescendo rossiniano imponeva ai sambenedettesi il perentorio 6-0. Il set decisivo in una trepidante atmosfera ha attestato il trionfo del CT Maggioni con il punteggio di 6-3.

Un felice ritorno al successo in una competizione Open che segna un ulteriore punto di merito dell’organizzazione del CT Maggioni.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 300 volte, 1 oggi)