TABELLINO DI BIAGIO NAZZARO CHIARAVALLE-GROTTAMMARE 2-1 (1° T. 1-0)
BIAGIO NAZZARO CHIARAVALLE: Tommaso Cecchini, Medici, Alex Bartolucci, Giovanni Fenucci, Mattia Giovagnoli, Giampieri (86’D’Urzo), Domenichetti, Leonardo Rossini, Mbaye (81’Borgognoni), Tommaso Gabrielloni e Massimiliano Sampaolesi (36’Falcetelli). A disposizione: Federici, Valentini, Landriscina e Silvestrini. Allenatore: Gianluca Fenucci.
GROTTAMMARE: Beni, Camilli, Leonardo Gentile (50’Andrea Cameli, 97), Matteo Calvaresi (95)-(76´ Girolami, 95), Dion Michael Gibbs, Andrea Carboni, De Cesare, Berardini, Di Crescenzo, De Panicis (97)-(50´ Mongiello) e Iachini. A disposizione: Fava (96), Spinelli, Lieti (96) e Storani. Allenatore: Luigi Zaini
Arbitro: Luca Angelucci di Foligno (Perugia), coadiuvato dagli assistenti: Riccardo Pintaudi e Salvatore Gabriele D’Alessio, entrambi di Pesaro.
Reti: 27´ Medici (B.N.C.), 78´ Di Crescenzo (G), 93´ Giovagnoli(B.N.C.)
Espulsi: al 35’Cecchini (B.N.C.) per fallo da ultimo uomo
Ammoniti: Gibbs (G), Camilli (G) e Bartolucci (B.N.C.).
Angoli: 0-6
Recuperi: 2’+3′
Spettatori: 300 circa.
Curiosità: All’andata al Pirani è finita 0-0 (Espulsi entrambi nelle fila del Grottammare e per proteste: al 50’Berardini ed al 55′ il tecnico Luigi Zaini) . La scorsa stagione al Comunale di Chiaravalle finì 2-0 (25′Tommaso Gabrielloni, 74′Trudo su rigore. Al 21′ Marozzi del Grottammare ha fallito un rigore calciandolo alto sopra la traversa. Al 73′ espulso Francesco La Grassa del Grottammare per doppia ammonizione) per la Biagio Nazzaro.

CHIARAVALLE (ANCONA)-Grande beffa per il Grottammare che dopo 3 risultati utili consecutivi, viene sconfitto in pieno recupero (93′) a Chiaravalle sul campo della Biagio Nazzaro (al 3° risultato utile consecutivo, 2° successo di fila dopo quello di Fossombrone). All’ultimo assalto è stato l’ex rivierasco Mattia Giovagnoli (al 2° centro stagionale) a condannare i biancocelesti autori di un’ottima gara alla 6a sconfitta stagionale. Dopo essere andata sotto al 27′ quando Medici (al 1° centro stagionale) portava in vantaggio i biagiotti, la squadra rivierasca si è poi ritrovata al 35′ in superiorità numerica per l’espulsione del portiere locale Tommaso Cecchini e nella ripresa precisamente al 78′ ha trovato il pari col suo capocannoniere ed altro ex della gara Marco Di Crescenzo (al 10° centro stagionale) prima di venire beffata come detto sopra in pieno recupero da Giovagnoli.

La cronaca parte al 15′ quando Giovagnoli che poi deciderà il match, salva su De Panicis che era libero a centro area.
Al 27′ la Biagio Nazzaro si porta in vantaggio: Tommaso Gabrielloni si fa 20 metri palla al piede per poi servire Sampaolesi che vede l’accorrente Medici il quale mette la sfera in rete in diagonale: 1-0.
Al 35′ i locali rimangono in 10 uomini: Di Crescenzo vince di forza un duello con Giovagnoli, punta Cecchini da posizione decentrata ma il numero 1 biagiotto lo atterra prima che entri in area. Per il direttore di gara che giudica l’episodio fallo da ultimo uomo è rosso diretto nonostante le proteste dei padroni di casa.
Fenucci è costretto a togliere Sampaolesi e a mettere dentro il portiere di riserva Falcetelli.

Nella ripresa il Grottammare forte della superiorità numerica spinge alla ricerca del paru e ha 2 occasioni nell’arco di 2 minuti: al 6′ combinazione Calvaresi – Di Crescenzo con quest’ultimo che crossa verso Mongiello che sbaglia la conclusione. Due minuti dopo (8′) Mongiello serve Calvaresi in mezzo all’area ma il tiro è incredibilmente alto.
La Biagio Nazzaro anche in 10 torna a farsi pericolosa anzi pericolosissima, prima con Domenichetti che coglie la traversa con un pallonetto e poi poco dopo con Mbaye che colpisce il palo di testa.
Il pareggio degli uomini di Zaini arriva al 33′: Iachini crossa in mezzo e Di Crescenzo colpisce con una splendida girata bucando il nuovo entrato Falcetelli: 1-1.
Quando sembra che l’1-1 sia il risultato finale, al 48′, su calcio di punizione di Leonardo Rossini, Giovagnoli in mischia trova lo spiraglio giusto e castiga Beni: 2-1.
Davvero un gol beffa che priva i biancocelesti di un risultato più che meritato.

Con questo successo (il 9° stagionale, il 4° interno) la Biagio Nazzaro stacca in classifica proprio il Grottammare salendo al 6° posto a quota 35, a -3 dalla zona play off.
Mentre il Grottammare con questo ko (il 6° stagionale, il 4° esterno) scivola al 9° posto rimanendo a quota 32.

STATISTICHE GROTTAMMARE:
Vittorie: 7 (1-0 interno con l’Atletico Alma alla 3a giornata, 1-2 a Montegranaro alla 4a, altro 1-0 interno stavolta col Monticelli alla 5a, 0-1 a Porto d’Ascoli alla 6a, 0-2 a Portorecanati all’8a, 1-3 a Montecchio sul campo del Vismara alla 12a e 3-2 interno col Portorecanati alla 23a)
Pareggi: 11 (0-0 interno col Corridonia alla 1a giornata, 1-1 a Morrovalle sul campo del Trodica alla 2a , altro 0-0 interno stavolta con la Vigor Senigallia alla 7a, ancora uno 0-0 interno, stavolta con la Biagio Nazzaro alla 9a, poi un altro 0-0 interno, stavolta con l’Atletico Gallo alla 15a, ancora uno 0-0, stavolta a Corridonia alla 16a, di nuovo uno 0-0, interno , stavolta con il Trodica alla 17a, 1-1 a Fano, sul campo dell’Atletico Alma alla 18a, altro 1-1 stavolta interno con la Folgore Falerone alla 19a, 3-3 sempre interno, stavolta col Porto d’Ascoli alla 21a ed 1-1 a Senigallia alla 22a)
Sconfitte: 6 (1-0 ad Urbania alla 10a giornata, 0-2 in casa col Tolentino all’11a, 0-1 sempre interno, stavolta con la Forsempronese alla 13a, 2-0 a Montegiorgio alla 14a, 3-1 a Monticelli alla 20a e 2-1 a Chiaravalle alla 24a)
Gol fatti: 22 (9 in casa e 13 in trasferta; 1 su rigore) con 5 diversi marcatori: Di Crescenzo (10), Dion Michael Gibbs (2), Iachini (2), Mastrojanni (4 di cui 1 su rigore; poi passato al Montegiorgio) e Mongiello (4).
Gol subiti: 22 (9 in casa e 13 in trasferta).
Differenza reti: 0 (22-22)
Capocannoniere: Marco Di Crescenzo con 10 gol all’attivo.
Punti interni: 16 (su 12 gare casalinghe): 3 successi, 7 pareggi e 2 ko interni.
Punti esterni: 16 (su 12 gare in trasferta): 4 successi, 4 pareggi e 4 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 2 (Berardini alla 9a giornata e Gentile alla 20a giornata)
Ammonizioni: 47 .
Media inglese: -16.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 295 volte, 1 oggi)