SAMBENEDETTESE Marani, Viti, Lobosco, Paulis, Borghetti, Fedi, Baldinini, Carteri, Tozzi Borsoi, Napolano, D’Angelo A disp. Sciarra, Pepe, Botticcini, Oddi, Franco, Gabrielli, Menicozzo, Bitancourt, Scarpa All. Paolucci

JESINA Tavoni, Cardinali, Calcina, Brighi, Marini, Tombari, Sassaroli, Frulla, Tittarelli, Francia, Carnevali A disp. Cornacchina, Gasparini, Tafani, Anconetani, Togni, Toderi, Pierandrei, Traini, Bastianelli All. Bacci

TERNA Arbitra Minafra di Roma, coadiuvato dagli assistenti Affronti (Ostia Lido) e Yoshikawa (Roma)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo una settimana movimentata (per usare un eufemismo) i rossoblu ritrovano finalmente il campo. Oltre i tre punti, i rossoblu dovranno conquistare quelle certezze che – nelle ultime settimane – sembrano essersi perse.

Napolano inizia al fianco di Tozzi Borsoi, con D’Angelo esterno sinistro nel centrocampo a quattro. A destra Baldinini, al centro Paulis e Carteri.

7′ Palla di Tozzi Borsoi per Baldinini resa pericolosissima dal buco di Calcina, che rimedia trattenendo il centrocampista rossoblu: l’arbitro non ha dubbi ed espelle il difensore per chiara occasione da rete. JESINA SUBITO IN DIECI! Sulla punizione dal limite napolano elude la barriera impegnando Tavoni, che respinge corto, ma mette fuori causa gli attaccanti rossoblu.

13′ Ammonito Fedi per un fallo tattico.

14′ Gol STRE-PI-TO-SO di Napolano dai 25 metri: il fantasista rossoblu riceve palla dalla trequarti e si inventa un destro incredibile, che fende lo spazio aereo sopra le teste Jesine e si infrange sotto all’incrocio. UNO A ZERO SAMB!

In fase di non possesso i rossoblu sono molto stretti, con i quattro centrocampisti che si chiudono in 40 metri di larghezza.

23′ GOL!!! Bellissima azione dei rossoblu: D’Angelo accorcia a centrocampo e serve un filtrante perfetto per l’inserimento di  Carteri, che – di sinistro – mette dentro una palla perfetta per il taglio di Baldinini, che – nonostante l’opposizione di Marini – schiaccia in rete spiazzando tavoni. DUE A ZERO SAMB!

24′ Ammonito Cardinali.

26′ Tozzi Borsoi riceve al limite e serve un bel lob in direzione di D’Angelo, che – al limite dell’area piccola – non ha la giusta lucidità per piazzare in porta: Tavoni salva tutto.

27′ Il cross lunghissimo di Baldinini diventa quasi un tiro, mettendo in difficoltà Tavoni: il portiere recupera la posizione e alza in corner. Sugli sviluppi dell’angolo la palla viene recuperata da Carnevali, che – chiuso vicino la bandierina del corner – rischia un dribbling inspiegabilmente cervellotico per saltare D’Angelo: l’esterno gli ruba agevolmente palla e serve sul secondo palo Fedi, che di testa – in tuffo – colpisce la parte bassa della traversa. Jesina completamente in bambola.

30′ Ennesima palla persa della Jesina in difesa: Marini perde palla sulla pressione di Baldinini, che arriva in area e serve Napolano: l’attaccante ha tutto il tempo per  mandare in rete, ma preferisce assistere Tozzi Borsoi, che si trova chiuso e trova l’opposizione di Tavoni. Il pubblico non è esattamente entusiasta. Occasione clamorosa fallita dai rossoblu.

33′ Scintille tra Borghetti e Tittarelli: l’attaccante spinge la palla addosso al capitano rossoblu, impedendogli la battuta della punizione; Borghetti gli risponde a brutto muso, ma l’arbitro ferma la singolar tenzone.

40′ Bel cross di Viti per Tozzi Borsoi, che prova la rovesciata al volo: gran tentativo, con palla di poco alta.

41′ Bell’inserimento di Lobosco, che penetra in area e mette una gran palla in mezzo: Tozzi Borsoi riesce solo a sfiorare, ma Baldinini – alle sue spalle – appoggia in rete. TRE A ZERO SAMB! La Jesina rischia l’imbarcata.

Fine primo tempo. I rossoblu passeggiano su una Jesina disattenta e autolesionista. Dall’errore di Calcina (poi espulso) in poi gli ospiti giocano a farsi male, con errori marchiani che permettono ai rossoblu di creare pericoli senza problemi. I padroni di casa hanno il merito di sbloccarla subito, riuscendo a mettere in sicurezza un vantaggio che – senza certi errori – sarebbe potuto essere ancora più consistente.

Inizio secondo tempo. In campo gli stessi 22 dei primi 45 minuti.

51′ Tozzi Borsoi appoggia per Badinini, che serve una bella palla per Napolano: l’attaccante evita Cardinali e prova il tiro, costringendo Tavoni ad una super parata (la palla era diretta all’incrocio).

52′ Cross d D’Angelo per Tozzi Borsoi, che di testa sfiora il palo con Tavoni immobile.

53′ Fallo di su D’Angelo, che era entrato in area e si apprestava al tiro. L’arbitro assegna il rigore, mostrando a Brighi il rosso diretto. Decisione severa (considerato il fatto che D’Angelo era circondato di avversari), che fa il paio con quella altrettanto severa del primo tempo. Ci stavano entrambe, comunque. JESINA IN NOVE.

54′ Tozzi Borsoi non sbaglia: palla da una parte, portiere dall’altra. QUATTRO A ZERO SAMB.

55′ Fuori Borghetti (applauditissimo) per Pepe. Chiaro l’intento di preservare il capitano rossoblu per le prossime gare.

60′ Lancio di D’Angelo per Napolano, che prova il pallonetto: Tavoni non si fa sorprendere e para senza problemi.

65′ Esce Paulis per Franco nella Samb. Nel frattempo, ammonito D’Angelo per simulazione.

69′ Nella Jesina fuori Pittarelli per Pierandrei.

74′ Fuori Viti (problemi muscolari), dentro Oddi. Nella Jesina Gasparini rileva Sassaroli.

La Samb ora si limita ad amministrare, cercando il pertugio giusto, ma senza fretta. La Jesina sta aspettando con ansia il 90esimo.

80′ Fuori Carnevali per Bastanelli

Fine secondo tempo. Tutto facile per la Samb.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.808 volte, 1 oggi)