SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Molo Sud  batte 3 a 0 la Cossinea  e mette fieno in cascina per  i futuri play off. Ormai il Molo è lanciato nella rincorsa all’ambito traguardo e travolge chiunque gli capiti fra i piedi.

L’incontro odierno era cominciato in sordina con un insolito tike-taka  che innervosiva il pubblico e sopratutto mister Alfonsi che a bordo campo si sbracciava  come un naufrago  in una zattera  che cerca disperatamente aiuto. Bisogna attendere addirittura il 31’ per lo scossone decisivo. E  a darlo è sempre lui, il bomber: Lucidi.  Aggancia la palla appena fuori  la lunetta , s’incunea in area,  con i difensori  che giocano alle belle statuine,  con una facilità incredibile fino a quando un difensore  gioca la carta della disperazione e lo strattona prendendolo per  la maglia. Calcio di rigore solare. Lucidi batte e realizza.

Dalla Cossinea ci si attende un tosta reazione. Ma l’ira funesta della Cossinea è racchiusa tutta in un cross in area che  D’Angelo N.  manda sopra la traversa. E’ il 44’. Un minuto dopo il Molo Sud ci delizia con uno schema da calcio d’angolo degna della meglio  geometria del calcio. Batte Lucidi per  Napoletani , piazzato fuori area, che smista a Cameli il quale ritorna la palla  Lucidi che crossa  per la testa di Simonetti , dimenticato dalla frastornata difesa avversaria e palla in rete. Un po’ come il gioco delle tre carte.

La ripresa  inizia con un piglio più gagliardo e  l’incontro diviene piacevole: Ma è solo un assaggio. Dura poco più di 10 minuti. Infatti al 56’ Simonetti  tira fuori dal cilindro  una “strisciolina”  ( come diceva e faceva Gustavo Travaglini)  che pesca con precisione Botana che si sta incuneando in area. 3-0 facile, facile. Ovviamente partita chiusa e spettacolo rimandato alla prossima gara.

Però  lo spettacolo qualcuno spera in una rabbiosa e vendicativa reazione della Cossinea  ma è come chiede sangue ad un anemico. Riprende il monotono tike-taka fino alla fine. Il Molo così  risparmia le energie  per il volatone finale alla conquista dei play off  e ,soprattutto, alla conquista della promozione alla serie superiore.

MOLO SUD: Paolini; Guidotti; Napoletani; Curzi, Cosenza; Ruggieri (dal 75′ Nespeca); Gagliardi ( dal 61′ Perozzi); Mamo Botana; Lucidi; Cameli; Simonetti (dal 65′ Colitti).
Allenatore: Alfonsi.

COSSINEA: Simonetti; D’Angelo F.(dal 70′ Silvestri); Perozzi (dal 66′ Petrocchi); Stracci; D’Angelo N.; Iobbi; Grilli (dal 54′ Gabrielli); Mestichelli; D’Erasmo; Pizi; Lucidi.
Allenatore: Marchei.

Arbitro: Sig. Panichi (AP)
Reti: Al 31’ Lucidi (rigore); al 45’ Simonetti; al 56’ Botana.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 508 volte, 1 oggi)