TABELLINO DI MONTICELLI-PORTO D’ASCOLI 0-0
MONTICELLI: Vittorio Calvaresi, Menchini (62′ Grilli), Fabio Monaco (86′ Filiaggi), Sosi, Adamoli, Alijevic, Petrucci, Domenico Poli, Cacciatori (62′ Ludovisi), Federico Trani e Rega. A disposizione: Luzi, Filipponi, Battilana e Gianluca Carboni. Allenatore: Nico Stallone.
PORTO D’ASCOLI: Daniele Capriotti, Cafini, Mannocchi (30′ Biancucci), Federico Angelini, Grossetti, Sensi, Leopardi, Saverino, Di Simplicio (79′ De Marco), Candellori (96) e Stefano Capriotti (95)- (46′ Tarli, 95). A disposizione: Cinaglia (97), Virgili, Oresti e Ciuti (98). Allenatore: Stefano Filippini.
Arbitro: Patrizio Perozzi di Ancona, coadiuvato dagli assistenti: Simone Tidei di Fermo e Laura Gigli di Macerata.
Ammoniti: Calvaresi (M), Petrucci (M), Rega (M), Cafini (P.D’A.), Mannocchi (P.D’A.), Grossetti (P.D’A.), Leopardi (P.D’A.), Saverino (P.D’A.) e Di Simplicio(P.D’A.).
Angoli: 6-5
Recuperi: 3’+5′
Spettatori: 300 circa.
Curiosità: Anche all’andata al Ciarrocchi è finita 0-0 (al 37′ espulso il tecnico del Porto d’Ascoli Filippini per proteste). Le due squadre si sono già affrontate in questa stagione in corso anche in Coppa Italia dove nella doppia sfida degli ottavi ha avuto la meglio, passando il turno la formazione ascolana. All’andata al Monterocco di Ascoli è finita 2-0 (33′ Federico Traini, 43’Ludovisi. Al 54’espulso Sosi del Monticelli per doppia ammonizione) per i locali, nel ritorno al Ciarrocchi è invece finita 1-1 (18´ Di Simplicio [P.D’A.], 76´ Rodia [M]).
La scorsa stagione al Monterocco di Ascoli, Monticelli-Porto d’Ascoli in Promozione Marche Girone B finì 3-3 (18’ La Vista [M], 42’ Di Lorenzo [P.d’A.], 44’ Leopardi [P.d’A.], 46’ Cacciatori [P.d’A.] su rigore, 76’ Menchini [M] su rigore, 87’ Chiappini [M]. Al 76′ espulso Oddi del Porto d’Ascoli per doppia ammonizione).

ASCOLI PICENO-Come l’andata al Ciarrocchi, anche il ritorno al Monterocco di Ascoli, termina con un pari a reti bianche il derby del piceno tra Monticelli (al 3° risultato utile consecutivo, 2° pari di fila , dopo quello di Corridonia) e Porto D’Ascoli (che non segna da 2 gare consecutive) , anticipo della 24a giornata (7a di ritorno)
Gara molto combattuta con ben 9 ammoniti, ma poco emozionante con poche vere occasioni da gol da entrambe le parti, forse un po più nitide quelle dei padroni di casa.

La cronaca parte subito con un palo colpito al 5’dai locali con l’ex biancoceleste Petrucci su punizione.
Poi al 12’è l’altro ex Cacciatori a portare scompiglio nella difesa ospite senza però riuscire a far male.
Al 17′ è ancora Petrucci che con un’insidiosa conclusione da fuori area impegna severamente l’estremo ospite Daniele Capriotti che compie un grande intervento salva-risultato.
Il Porto D’Ascoli si vede al 30′ con un cross teso di Cafini che impegna in presa bassa l’attento Vittorio Calvaresi. Al 34’ Di Simplicio lavora un pallone sulla sinistra e lo serve a Candellori che ci prova in diagonale ma la mira è leggermente sbagliata e la sfera termina sul fondo. Poi è la volta dei locali con Federico Traini che ci prova per ben 2 volte ma non è fortunato nelle conclusioni.
Nella 2a frazione, al 56′, Cacciatori calcia una punizione dalla sinistra con sfera che, deviata, finisce la propria corsa vicino al palo. Un minuto dopo (57′) grande occasione per i padroni di casa con Rega che fugge verso la porta ma sbaglia clamorosamente il tiro dando tuttavia l’illusione del gol colpendo il palo esterno. Il Porto d’Ascoli risponde con Biancucci e Candellori che non impensieriscono Calvaresi. L’ultimo tiro è di Petrucci ma Daniele Capriotti è attento a non farsi sorprendere.

Aspettando le gare domenicali, la squadra di Stallone con questo pari (l’8° stagionale, il 4° interno) perde una buona occasione per riavvicinarsi al 1° posto ma resta saldamente in zona play off mantenendo il 5° posto, a quota 38 (a -3 dal duo di testa: Folgore Falerone-Tolentino).
Mentre la formazione di Filippini con questo buon pareggio (il 9° stagionale, il 7° esterno) stacca per ora Biagio Nazzaro e Grottammare che domani si affronteranno al Comunale di Chiaravalle, agganciando l’Atletico Gallo (che domani sarà impegnato a Tolentino) al 6° posto a quota 33.

Programma della 24a giornata (9a di ritorno) d’Eccellenza Marche di Domenica 1°marzo 2015 ore 15 :
Biagio Nazzaro Chiaravalle-Grottammare sarà diretta da Luca Angelucci di Foligno (Perugia), coadiuvato dagli assistenti: Riccardo Pintaudi e Salvatore Gabriele D’Alessio, entrambi di Pesaro.
Monticelli-Porto d’Ascoli (Giocata sabato 28 febbraio) 0-0
Portorecanati-Atletico Alma
Tolentino-Atletico Gallo Colbordolo
Trodica-Forsempronese
Urbania-Corridonia
Vigor Senigallia-Folgore Falerone Montegranaro
Vismara-Montegiorgio

All’andata al Pirani è finita 0-0 (Espulsi entrambi nelle fila del Grottammare e per proteste: al 50’Berardini ed al 55′ il tecnico Luigi Zaini) . La scorsa stagione al Comunale di Chiaravalle finì 2-0 (25′Tommaso Gabrielloni, 74′Trudo su rigore. Al 21′ Marozzi del Grottammare ha fallito un rigore calciandolo alto sopra la traversa. Al 73′ espulso Francesco La Grassa del Grottammare per doppia ammonizione) per la Biagio Nazzaro.

CLASSIFICA: Folgore Falerone Montegranaro e Tolentino 41, Montegiorgio e Vismara 39, Monticelli * 38, Atletico Gallo Colbordolo e Porto d’Ascoli * 33, Biagio Nazzaro Chiaravalle e Grottammare 32, Corridonia 28, Vigor Senigallia 27, Atletico Alma ed Urbania 26, Trodica 25, Forsempronese 21, Portorecanati 12.
*= Una gara in più

Prossimo turno 25a giornata (10a di ritorno) di domenica 8 marzo 2015 ore 15:
Atletico Alma -Monticelli (All’andata 0-3)
Atletico Gallo Colbordolo-Vismara (1-1)
Corridonia-Vigor Senigallia (0-1)
Folgore Falerone Montegranaro-Portorecanati (3-0)
Forsempronese-Tolentino (2-3)
Grottammare-Urbania (0-1)
Montegiorgio-Biagio Nazzaro (3-1)
Porto d’Ascoli -Trodica (Anticipo di sabato 7 marzo)- (All’andata 0-1)

All’andata al Comunale di Urbania è finita 1-0 (56’Davide Ricci. Al 50′ espulso Zohir Mounssif dell’Urbania per fallo di reazione su Camilli) per i durantini . La scorsa stagione al Pirani finì 0-1 (2′ Davide Ricci. All’ 87′ espulso Dion Gibbs del Grottammare per doppia ammonizione) sempre per i durantini

All’andata al Comunale San Francesco di Morrovalle (Macerata) è finita 1-0 (24’Minella su rigore. Espulsi: al 53’il capitano del Porto d’Ascoli Federico Angelini per un accenno di spallata all’arbitro dopo essere stato ammonito ed al 55’Biancucci del Porto d’Ascoli e Polinesi del Trodica per reciproche scorrettezze. Al 90′ Di Simplicio del Porto d’Ascoli ha fallito il rigore del possibile pari colpendo la traversa) per il Trodica. L’ultima volta che Porto d’Ascoli e Trodica si sono affrontate in campionato al Ciarrocchi risale alla stagione 2008/09 in Promozione Marche Girone B e finì 2-2 (21’ Pezzoli [P.d’A.], 59’ D’Angelo [T] su rigore, 71’ Goglia [T], 77’ Di Girolamo [P.d’A.]. Espulsi: al 45’ il tecnico del Portod’Ascoli Pezza per proteste ed al 75’ Belsito del Trodica per gioco scorretto)

STATISTICHE PORTO D’ASCOLI:
Vittorie: 8 (tutte interne: 4-1 col Tolentino alla 2a giornata, 1-0 con l’Atletico Gallo alla 4a, 1-0 con la Folgore Falerone all’8a, altro 1-0, stavolta con l’Urbania alla 13a, 2-0 con la Biagio Nazzaro alla 15a, 4-3 con la Forsempronese alla 16a, 1-0 col Corridonia alla 20a ed altro 1-0, stavolta con l’Atletico Alma alla 22a)
Pareggi: 9 (0-0 a Montegiorgio alla 3a giornata, altro 0-0, stavolta a Corridonia alla 5a, ancora uno 0-0 esterno, stavolta a Fano sul campo dell’Atletico Alma alla 7a, poi uno 0-0 interno col Monticelli alla 9a, 1-1 sempre interno, stavolta con la Vigor Senigallia all’11a, 0-0 a Montecchio, sul campo del Vismara alla 14a, 1-1 a Tolentino alla 17a, 3-3 a Grottammare alla 21a e 0-0 sul campo del Monticelli alla 24a)
Sconfitte: 7 (1-0 a Fossombrone alla 1a giornata, 0-1 interno col Grottammare alla 6a, 1-0 a Morrovalle, sul campo del Trodica alla 10a, 4-2 a Porto Recanati alla 12a, 0-2 interno col Montegiorgio alla 18a, 1-0 a Gallo di Petriano, sul campo dell’Atletico Gallo Colbordolo alla 19a e 2-0 a Montegranaro alla 23a)
Gol fatti: 22 (16 in casa e 6 fuori; 2 su rigore) con 10 diversi marcatori: Federico Angelini (3), Biancucci (2 di cui 1 su rigore), Candellori (4), Stefano Capriotti (2), De Marco (5 di cui 1 su rigore), Di Simplicio (1), Oresti (1), Saverino (1), Schiavi (1) e Sensi (1). Alle reti dei 10 diversi marcatori biancocelesti va aggiunta l’autorete di Ciavaglia (Atletico Alma). Non segna da 2 gare consecutive (197 minuti complessivi)
Gol subiti: 21 (8 in casa e 13 in trasferta).
Differenza reti: +1 (22-21)
Capocannoniere: Carlo De Marco con 5 reti (di cui una su rigore) all’attivo.
Punti interni: 26 (su 12 gare casalinghe): 8 successi, 2 pareggi e 2 ko interni.
Punti esterni: 7 (su 12 gare in trasferta): 7 pareggi e 5 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 5 (Federico Angelini alla 10a giornata, Biancucci anch’egli alla 10a giornata, Cafini alla 15a giornata, Piergiorgio Ciotti alla 23a giornata e Petrucci alla 12a giornata)
Ammonizioni: 55
Media inglese: -15

STATISTICHE GROTTAMMARE:
Serie Positiva in corso: 3 risultati utili consecutivi (un successo e 2 pareggi)
Vittorie: 7 (1-0 interno con l’Atletico Alma alla 3a giornata, 1-2 a Montegranaro alla 4a, altro 1-0 interno stavolta col Monticelli alla 5a, 0-1 a Porto d’Ascoli alla 6a, 0-2 a Portorecanati all’8a, 1-3 a Montecchio sul campo del Vismara alla 12a e 3-2 interno col Portorecanati alla 23a)
Pareggi: 11 (0-0 interno col Corridonia alla 1a giornata, 1-1 a Morrovalle sul campo del Trodica alla 2a , altro 0-0 interno stavolta con la Vigor Senigallia alla 7a, ancora uno 0-0 interno, stavolta con la Biagio Nazzaro alla 9a, poi un altro 0-0 interno, stavolta con l’Atletico Gallo alla 15a, ancora uno 0-0, stavolta a Corridonia alla 16a, di nuovo uno 0-0, interno , stavolta con il Trodica alla 17a, 1-1 a Fano, sul campo dell’Atletico Alma alla 18a, altro 1-1 stavolta interno con la Folgore Falerone alla 19a, 3-3 sempre interno, stavolta col Porto d’Ascoli alla 21a ed 1-1 a Senigallia alla 22a)
Sconfitte: 5 (1-0 ad Urbania alla 10a giornata, 0-2 in casa col Tolentino all’11a, 0-1 sempre interno, stavolta con la Forsempronese alla 13a, 2-0 a Montegiorgio alla 14a e 3-1 a Monticelli alla 20a)
Gol fatti: 21 (9 in casa e 12 in trasferta; 1 su rigore) con 5 diversi marcatori: Di Crescenzo (9), Dion Michael Gibbs (2), Iachini (2), Mastrojanni (4 di cui 1 su rigore; poi passato al Montegiorgio) e Mongiello (4).
Gol subiti: 20 (9 in casa ed 11 in trasferta).
Differenza reti: +1 (21-20)
Capocannoniere: Marco Di Crescenzo con 9 gol all’attivo.
Punti interni: 16 (su 12 gare casalinghe): 3 successi, 7 pareggi e 2 ko interni.
Punti esterni: 16 (su 11 gare in trasferta): 4 successi, 4 pareggi e 3 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 2 (Berardini alla 9a giornata e Gentile alla 20a giornata)
Ammonizioni: 45 .
Media inglese: -15.

COPPA ITALIA DILETTANTI 2015:
Questo l’elenco delle squadre divise per regioni:
ABRUZZO: Renato Curi Angolana di Città Sant’Angelo (Pescara)
BASILICATA: Vultur Rionero di Rionero in Vulture (Potenza)
CALABRIA: Acri (Cosenza)
CAMPANIA: Virtus Volla di Volla (Napoli)
EMILIA ROMAGNA: Sammaurese di San Mauro Pascoli (Forlì-Cesena)
FRIULI VENEZIA GIULIA: Virtus Corno di Corno di Rosazzo (Udine)
LAZIO: Albalonga di Albano Laziale (Roma)
LIGURIA: Finale Ligure (Savona)
LOMBARDIA: Bustese di Busto Garolfo (Milano)
MARCHE: Biagio Nazzaro di Chiaravalle (Ancona)
MOLISE: Isernia
PIEMONTE-VALLE D’AOSTA: Gozzano (Novara)
PUGLIA: Virtus Francavilla di Francavilla Fontana (Brindisi)
SARDEGNA: Lanusei (Ogliastra)
SICILIA: Marsala (Trapani)
TOSCANA: Sangimignano di San Gimignano (Siena)
TRENTINO ALTO ADIGE : Sankt Georgen di San Giorgio (Brunico) in provncia di Bolzano
UMBRIA: Group Città di Castello di Città di Castello (Perugia)
VENETO: Campodarsego (Padova)

Le squadre sono state suddivise in 8 raggruppamenti così divisi:
Tre Gironi (A, B e G) triangolari con gare di sola andata e 5 (C, D, E, F ed H) composti da 2 sole squadre con sfide di andata e ritorno ad eliminazione diretta.


Queste le composizioni dei raggruppamenti:

GIRONE TRIANGOLARE A: Bustese, Finale Ligure e Gozzano
GIRONE TRIANGOLARE B: Campodarsego, Sankt Georgen e Virtus Corno
GIRONE C: Sammaurese e Sangimignano
GIRONE D: Biagio Nazzaro Chiaravalle e Group Città di Castello
GIRONE E: Albalonga e Lanusei
GIRONE F: Isernia e Renato Curi Angolana
GIRONE TRIANGOLARE G: Virtus Francavilla, Virtus Volla e Vultur Rionero
GIRONE H: Acri e Marsala

Risultati 1a Fase di mercoledì 11 febbraio 2015:
1a Giornata Girone Triangolare A: Bustese (3) – Gozzano (0) 2-1. Ha riposato: Finale Ligure (-)
1a Giornata Girone Triangolare B: Campodarsego (3) – Sankt Georgen (0) 5-0. Ha riposato: Virtus Corno (-)
Gara d’andata Girone C: Sammaurese – Sangimignano 1-1
Gara d’andata Girone D: Biagio Nazzaro Chiaravalle- Group Città di Castello 2-0 (15′ Tommaso Gabrielloni su rigore, 73′ Leonardo Rossini)
Gara d’andata Girone E: Albalonga – Lanusei 1-0
Gara d’andata Girone F: Renato Curi Angolana – Isernia 2-0
1a Giornata Girone Triangolare G: Virtus Francavilla (3) – Virtus Volla (0) 4-0. Ha riposato: Vultur Rionero (-)
Gara d’andata Girone H: Marsala – Acri 2-2

Risultati 2a Fase di mercoledì’ 18 febbraio:
2a Giornata Girone Triangolare A: Gozzano (3)-Finale Ligure (0) 1-0. Ha riposato: Bustese (3).
2a Giornata Girone Triangolare B: Sankt Georgen (1)-Virtus Corno (1) 1-1. Ha riposato: Campodarsego (3)
Gara di ritorno Girone C: Sangimignano-Sammaurese 4-0
Gara di ritorno Girone D: Group Città di Castello-Biagio Nazzaro 2-0 (68’Porricelli su rigore, 73’Bevilacqua) D.T.R. e 6-5 D.C.R.Sequenza Rigori: Porricelli (G.C.d.C.) rete, Leonardo Rossini (B.N.) rete, Ventanni (G.C.d.C.) rete, Tommaso Gabrielloni (B.N.) rete, Bevilacqua (G.C.d.C.) rete, Mattia Giovagnoli (B.N) parato, Santinelli (G.C.d.C.) rete, Cecchetti (B.N.) rete, Pilleri (G.C.d.C.) parato, Domenichetti (B.N.) rete, Goretti (G.C.d.C.) rete, Alex Bartolucci (B.N.) rete, Eramo (G.C.d.C.) rete e Giovanni Fenucci (B.N.) parato.
Gara di ritorno Girone E: Lanusei-Albalonga 2-0
Gara di ritorno Girone F: Isernia-Renato Curi Angolana 0-1
2a Giornata Girone Triangolare G: Virtus Volla (0)-Vultur Rionero (3) 0-4. Ha riposato: Virtus Francavilla (3)
Gara di ritorno Girone H: Acri-Marsala (Giocata il 25 febbraio) 2-0

D.T.R.= Dopo Tempi Regolamentari.
D.C.R.= Dopo Calci Rigore
In neretto le squadre approdate ai quarti

Risultati 3a Fase di mercoledì’ 25 febbraio:
3a ed ultima Giornata Girone Triangolare A: Finale Ligure (0)-Bustese (6) 0-4. Ha riposato: Gozzano (3).
3a ed ultima Giornata Girone Triangolare B: Virtus Corno (1)-Campodarsego (6) 1-2. Ha riposato:Sankt Georgen (1).
3a ed ultima Giornata Girone Triangolare G: Vultur Rionero (3)-Virtus Francavilla (6) 0-2. Ha riposato: Virtus Volla (0).

In neretto le squadre approdate ai quarti
Gli accoppiamenti per il turno successivo (Quarti di finale) seguiranno la numerazione progressiva delle gare (esempio: vincente Girone A vs vincente Girone B ecc.).

Programma andata Quarti di finale di mercoledì’ 4 marzo:
Bustese -Campodarsego
Group Città di Castello -Sangimignano
Lanusei-Renato Curi Angolana
Acri-Virtus Francavilla

La competizione è iniziata mercoledì 11 febbraio 2015. Gare di ritorno e seconda gara dei Gironi triangolari mercoledì 18 febbraio. Terza e ultima gara dei Gironi triangolari mercoledì 25 febbraio.
Dal turno successivo si procederà a marce forzate: quarti di finale 4 e 11 marzo, semifinali 18 e 25 marzo e finale mercoledì 1° aprile 2015.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 253 volte, 1 oggi)