SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Info Point “PESCATURISMOsbt” presentato dall’associazione Circolo Nautico Sambenedettese è risultato il primo progetto finanziato Bando Gac Marche Sud – Fondo Europeo della Pesca – Asse 4.1 – Intervento 4.2.1.B.

In piena rispondenza al perseguimento dell’obiettivo individuato dal Psl del Gac Marche Sud A.2: “Sviluppare la multisettorialità della pesca (turismo, commercio al dettaglio, ospitalità, ristorazione, cultura, tradizioni) quale strumento per valorizzare le eccellenze del territorio”, vuole sviluppare la pluriattività della pesca attraverso la realizzazione di una nuova struttura sede dell’info point, attrezzata e funzionale per la  promozione in rete e congiunta della attività ricettiva, ricreativa e turistica legate alla diffusione del pescaturismo e dell’ittiturismo nel territorio sambenedettese, quale strumento per la diversificazione dell’attività del settore ittico senza aumentarne lo sforzo di pesca.

Inoltre, sarà realizzato e messo a disposizione il materiale informativo e promozionale sull’attività di pescaturismo e dell’ittiturismo nel territorio sambenedettese, realizzati in collaborazione con Partners in Service Srls “Start up innovativa” – Cea “AMBIENTE E MARE” riconosciuto dalle Marche.

Il Circolo Nautico Sambenedettese è l’attore principale dell’iniziativa di diversificazione e sviluppo della pluriattività della pesca, insieme ad una rete di altri soggetti, quali il Comune di San Benedetto del Tronto, le Associazioni Culturali, la Riserva Naturale Regionale Sentina, operatori attivi es. Touring Pesca Ittiturismo nel campo dell’attività ricettiva, ricreativa e turistica legate alla diffusione del pescaturismo e dell’ittiturismo nel territorio sambenedettese.

Il Pescaturismo introduce il concetto di “Turismo responsabile” nato da nuove esigenze di valorizzazione e riscoperta della realtà sociale ed ambientale dei luoghi più suggestivi e delle antiche tradizioni. Gli usi e le tradizioni legati alla marineria sambenedettese possono offrire nuove e concrete possibilità di rilancio di questo settore, rispondendo contemporaneamente alle politiche europee di razionalizzazione dello sforzo di pesca.

Il progetto Info Point “PESCATURISMOsbt”, sottolinea il presidente Rolando Rosetti, permetterà di creare una rete tra gli operatori e gli attori nel settore e nel territorio dai pescatori ai ristoratori, di valorizzare il prodotto ittico locale, l’eco-turismo finalizzato a valorizzare le eccellenze ambientali del territorio sambenedettese con particolare riguardo per la Riserva Naturale Regionale Sentina; di creare una nuova microeconomia locale che possa rispondere alle esigenze di posti di lavoro, riconversione degli addetti e ricambio generazionale.

L’info point “PESCATURISMOsbt” localizzato presso il Moletto Parasabbia Tiziano, all’interno zona porto di San Benedetto del Tronto, sarà inoltre il primo punto di informazione e promozione sull’attività di pescaturismo e dell’ittiturismo delle Marche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 221 volte, 1 oggi)