ALBA ADRIATICA – Fine settimana di controlli sulla costa teramana. I carabinieri del radiomobile della compagnia di Alba Adriatica, nel corso di mirati servizi nei centri abitati di Alba Adriatica, Martinsicuro e Tortoreto, hanno denunciato in stato di libertà L.I, donna rom 33enne, residente a Martinsicuro, responsabile del reato di guida di autoveicolo senza patente poichè mai conseguita. La stessa è stata trovata alla guida di una Fiat Punto di proprietà di un familiare, pur non avendo mai conseguito il titolo per poterla guidare. Il veicolo in questione, sprovvisto di copertura assicurativa, è stato sottoposto a sequestro amministativo.

Durante un successivo controllo è stata denunciato, in stato di libertà, un rom, S.G 38enne, residente ad Alba Adriatica, per i reati di guida senza patente poiché revocata e ricettazione di contrassegni assicurativi falsificati. L’uomo, alla guida di una  Alfa Romeo 147, nel corso della perquisizione veicolare, è stato trovato in possesso di due contrassegni assicurativi, di altrettante compagnie, palesemente falsi, relativi alla stessa autovettura sequestrata.

In totale sono state sequestrate complessivamente dieci autovetture (Fiat Punto, Fiat Stilo, Mercedes, Alfa Romeo 147, Peugeot 206, Hiunday, Volkswagen Polo, Volkswagen Golf, Opel Corsa, Renault Clio) in uso a rom di Alba Adriatica e Martinsicuro, ma intestate a terze persone, sulle quali sono in corso accertamenti e verifiche, da parte dei carabinieri. Sono stati, inoltre, controllati capillarmente alcuni esercizi pubblici (bar/sale gioco) di Alba Adriatica, nel corso dei quali sono stati identificati circa 20 stranieri di varie nazionalità, tutti in regola.
Nel corso della scorsa notte, infine, i carabinieri della stazione di Civitella del Tronto, hanno recuperato a Villa Lempa, zona industriale, una Audi A4 station wagon, risultata rubata il 12 febbraio, presso un’officina meccanica di Pineto, certamente utilizzata da tre ignoti malviventi per perpetrare furti nell’entroterra vibratiano.

I tre baditi, alla vista della pattuglia, hanno immediatamente abbandonato il veicolo dileguandosi per le campagne, facendo perdere le loro tracce. E’ stata organizzata con altre pattuglie una battuta per le campagne circostanti, con esito negativo, dovuto anche all’oscurità della notte. L’ autovettura è stata sequestrata e sottoposta a rilievi da parte del nucleo operativo della compagnia di Alba Adriatica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 741 volte, 1 oggi)