MIGLIANICO: Palena 6, Miccoli 6, Colarossi 5,5, Sichetti 6, Cinquino 6, Gialloreto 6, Giandonato 5,5, Serafini 6 (30’ st Contini 6), Rossi Finarelli 5,5, D’Amore 6 (34’ st Rosafio sv), Petito 5,5 (10’ st Ciampoli 6). A disp. Pettinari, Cardone, Fiaschi, Di Michele. All. Tatomir

MARINSICURO: Cinquegrana 6. Porfiri 6,5, Piunti 6, De Cesaris 6, Veccia 6, Di paolo 6,5, Pietropaolo 6 (28’ st Fini 6), Carboni 6,5, Rosa 6,5, Nepa 6, Ricci 6 (27’ pt latini 6). A disp. Chiodi, Di Natale, Piemontese, Propseri, Ruggieri. All. Vagnoni

Arbitro Romanelli di Lanciano 6 (Fioretti – Boffa)

Note: Espulso 32’ st Colarossi per doppio giallo. Ammoniti Sichetti, Rosa. Angoli 6 – 2 per il Martinsicuro, spettatori 100 circa con rappresentanza ospite.

MIGLIANICO – Sfortunato il Martinsicuro che nella trasferta di Miglianico ha offerto una buona prestazione. Nella ripresa la squadra di Vagnoni è stata padrona del campo aiutata nell’ultima parte dal doppio giallo rimediato da Colarossi, ma non è riuscita a mettere dentro la palla dei tre punti.

Mister Vagnoni deve rinunciare per squalifica al portiere Perozzi e a Travaglini ed opta per una difesa a quattro, mentre in attacco spazio a Ricci al fianco di Rosa. Primo tempo alla camomilla con le squadre incapaci di creare emozioni. L’unico sussulto al 35’ quando su azione d’angolo De Cesaris tocca da pochi passi con Palena che di istinto devia in angolo mentre, allo scadere, la conclusione dalla lunga distanza di Di Paolo si perde di poco fuori.

Nella ripresa il Martinsicuro alza il bacentro e prende in mano la gara. Al 24′ prima occasione con una punizione ad uscire dai 20 metri di Rosa che fa la barba al palo con Palena immobile tra i pali.Passano tre minuti e ci prova Nepa dal limite con Palena che si salva in due tempi. Al 32’ doppio giallo per il terzino Colarossi e locali in dieci con Tatomir che si cautela facendo entrare Contini al posto di D’Amore.

Gli ospiti mantengono il pressing sulla metà campo avversaria ed alla mezz’ora il colpo di testa di De Cesaris su azione d’angolo va fuori di pochissimo. Al 40’ il diagonale di Porfiri da fuori non viene trattenuto da Palena con la sfera che arriva sui piedi di Rosa che non inquadra la porta, anche se il guardialinee aveva alzato la bandierina indicando il fuorigioco dell’attaccante.

Un minuto dopo il centravanti ospite ci riprova con la sfera che scheggia la traversa. Negli ultimi minuti prima un contropiede del Miglianico con Piunti che ferma in extremis Ciampoli e poi, in pieno recupero, la palla entra nella rete del Miglianico ma ancora una volta l’assistente alza la bandierina rendendo vana il gol che gli ospiti avrebbero certamente meritato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 359 volte, 1 oggi)