SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stato presentato il primo corso di Laurea Magistrale in Management Pubblico e dei Servizi Socio Sanitari. Il corso sarà attivo a partire dall’inizio del prossimo anno accademico, 2015/2016, e si aggiungerà a quello triennale in Economia Aziendale già presente a San Benedetto, polo distaccato dell’Università Politecnica.

La crisi economica che ha colpito e che continua ad affliggere l’Italia ha avuto evidenti ripercussioni sul sistema sanitario nazionale: le contromisure messe in atto dal governo, come i tagli alla spesa, la razionalizzazione dei costi e il conseguente accorpamento di molti centri ospedalieri, che non hanno risparmiato il nostro territorio, hanno contribuito a delineare, nel campo della sanità pubblica, uno scenario molto più articolato rispetto al passato. L’amministrazione e il controllo di un apparato così complesso, quindi, richiede oggi figure professionali altamente qualificate in grado di garantire un servizio di qualità al cittadino. Una preparazione specializzata nel management sociale, inoltre, potrebbe avere ricadute rilevanti anche nel privato, consentendo di intercettare i finanziamenti e le agevolazioni previste per l’impresa sociale dalla riforma del terzo settore varata lo scorso anno.

La creazione del corso di Laurea Magistrale in Management Pubblico e dei Servizi Socio Sanitari rappresenta, al di la delle motivazioni appena elencate, un’importante opportunità per tutto il territorio piceno, perché, come ha dichiarato il sindaco Gaspari, essendo l’unico del suo genere tra Pescara e Bologna, potrà attrarre studenti da altre realtà che sceglieranno così San Benedetto per specializzarsi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 479 volte, 1 oggi)