SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Prima giornata della Coppa Italia di Subbuteo, sabato 21 febbraio, al Palazzetto dello Sport “Bernardo Speca” di San Benedetto del Tronto.

E’ stata disputata la fase di qualificazione che ha visto tutte le squadre favorite alla vittoria finale superare agevolmente il turno.

Ottima in particolare la partenza di F.lli Bari Reggio Emilia, Black&Blue Pisa, Perugia, Fiamme Azzurre Roma e Eagles Napoli.

Durante il sesto turno di gioco è andato in scena anche il derby tra Subbuteo Samb e Ascoli Subbuteo, sfida inedita in una competizione federale. Una partita disputata in un clima di grande sportività, considerato che le due squadre sono legate da grande amicizia e si allenano insieme ogni settimana.

Per la cronaca i più esperti bianconeri si sono imposti con il punteggio di 4-0.

L’Ascoli Subbuteo, nato nel 2004, da quest’anno, gioca in serie A, mentre il team sambenedettese, nato solo da qualche mese, gioca in serie D.

Domenica 22 febbraio, è in programma la seconda fase che, alla fine della giornata, stabilirà la formazione vincitrice della Coppa Italia 2015 e della competizione Cadetti.

Si disputeranno, inoltre, i campionati italiani giovanili a squadre che vedono ai nastri di partenza undici formazioni. Si comincia alle ore 9. L’ingresso è libero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 478 volte, 1 oggi)