SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Abbiamo trovato le risorse necessarie per avviare subito il secondo stralcio dei lavori”. Giovanni Gaspari annuncia la novità riguardante la scuola Curzi che sorgerà nella vecchia sede del Palazzo di Giustizia.

Se a settembre 2015 verrà dichiarato agibile il primo piano, per un importo pari a 1,4 milioni, l’amministrazione comunale è già riuscita a trovare le risorse per la ristrutturazione del piano terra.

L’investimento complessivo toccherà una spesa di 2,4 milioni. “Chi verrà dopo di me non dovrà preoccuparsi”, afferma con orgoglio il sindaco. “Col primo stralcio consentiremo ai ragazzi di Via Bianchi di iniziare l’anno scolastico nel nuovo impianto. Nel settembre 2016 si potrà invece inaugurare pure la seconda parte”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 650 volte, 1 oggi)