GROTTAMMARE – Mamme e papà in ludoteca, grazie al nuovo servizio di consulenza genitoriale in funzione dal  prossimo 2 marzo nei Centri Ricreativi Comunali “L’isola che c’è” e “Stile libero”.

Il servizio si chiama “Aperitiviamo insieme… a mamma e papà” e viene attivato in via sperimentale sulla base di un progetto che ha l’obiettivo di offrire ai genitori uno spazio di accoglienza e di ascolto, dove potersi confrontare in gruppo e scambiare opinioni e informazioni sulle possibili problematiche inerenti alla funzione genitoriale.

Al termine degli incontri è prevista una merenda da condividere con i bambini al fine di favorire l’interazione e il miglioramento delle relazioni genitore-figlio. Un proposito che ha visto nei preparativi dell’imminente Carnevale (domenica 15 la sfilata per le vie del centro), gestiti completamente dalle famiglie coordinate dal Comitato genitori IC Leopardi, un buon trampolino di lancio con la formazione di 9 gruppi mascherati per un totale di circa 400 bambini e 120 genitori partecipanti.

Il servizio di consulenza genitoriale è totalmente gratuito, sarà gestito e condotto per conto del Comune dalla psicologa Rita Insalata e si svolgerà ogni lunedì dalle 17 alle 19 nel centro ricreativo “L’isola che c’è” e ogni mercoledì agli stessi orari nel centro ricreativo “Stile libero”.

“Con questa interessante iniziativa – dichiara l’assessore alle Politiche giovanili Lorenzo Rossi – i centri di aggregazione giovanile dimostrano di non essere soltanto dei meri luoghi di gioco, ma assolvono alla loro funzione di spazi per bambini e famiglie a 360 gradi, coinvolgendo in prima persona anche i genitori”.

Per maggiori informazioni è possibile contattare la referente dei Centri ricreativi, Francesca Feliziani al 334.6409773, dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 345 volte, 1 oggi)