SAN BENEDETTO DEL TRONTO – San Benedetto Protagonista contro la Regione Marche nella questione delle rette.

“Regalo di commiato della Giunta Regionale che nella seduta del 25 novembre con delibera 1331, decide di aumentare di ben il 30% le rette a carico degli assistiti nelle strutture residenziali e semiresidenziali per anziani (Rsa) a partire dal gennaio 2015, la quota giornaliera passa da 33 euro ai 42,50 attuali, con conseguente aumento mensile pari a 285 euro”.

Concludono i membri dell’associazione “Una Regione molto poco sociale e per niente solidale, che mette in difficoltà tante famiglie su una problematica che dovrebbe trovare sollievo e non accanimento. A questo punto sarà bene verificare se le prestazioni-pagate a peso d’oro- (almeno quelle) vengono assicurate”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 148 volte, 1 oggi)