SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Avranno al massimo un quarto d’ora di tempo per conquistare l’ammissione al concorso per nuovi comici abbinato alla XXXI edizione del Festival nazionale dell’umorismo “Cabaret, amoremio!”.

Lo stabilisce il bando destinato agli aspiranti cabarettisti, in pubblicazione da ieri su www.cabaretamoremio.it e con il quale  l’organizzazione del festival che fa capo all’assessorato alla Formazione e ai Talenti avvia il percorso che condurrà alla scelta dei finalisti del concorso, affidando alla storica esperienza dell’associazione Lido degli Aranci le fasi preliminari della manifestazione.

Anche quest’anno, alla guida del Festival dell’umorismo più antico d’Italia un professionista dello spettacolo: Enzo Iacchetti mantiene la direzione artistica di Cabaret, amoremio! che nel 2014 ha battuto ogni record di presenze con oltre 1000 spettatori a serata.

Il bando di partecipazione, che è scaricabile anche dall’home page del sito comunale, riporta due scadenze. La data del  7 aprile è il termine  riservato agli aspiranti concorrenti che  fossero interessati a partecipare alle selezioni esibendosi dal vivo a Grottammare; la data del 30 aprile per chi volesse tentare la fortuna con un provino in video. In ogni caso, va confermata la partecipazione compilando e inviando la scheda di partecipazione secondo le modalità stabilite nel bando. Il concorso è aperto a tutti i cittadini maggiorenni che abbiano residenza o domicilio in Italia.

Le  selezioni al vivo si terranno il giorno 18 aprile, al Teatro delle Energie e prevedono il tradizionale spettacolo serale (21.30), al quale saranno ammessi i cabarettisti che si saranno distinti nel corso dei provini pomeridiani. Il voto del pubblico presente alla serata contribuirà alla scelta dei concorrenti che si sfideranno nel corso della finale di agosto, nel Parco delle Rimembranze.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 227 volte, 1 oggi)