SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Chiesa di San Giacomo della Marca di Fosso dei Galli è stata dichiarata inagibile. L’ordinanza sindacale è stata firmata lunedì, dopo che nel pomeriggio del 3 febbraio dei pezzi d’intonaco erano caduti dal tetto rendendo necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco.

Il locale non sarà accessibile fino a quando non verranno eseguiti gli interventi di ripristino delle parti lesionati e delle condizioni di sicurezza.

Dopo il sopralluogo, questa è stata la relazione trascritta dalla Polizia Municipale: “Esternamente i muri della chiesa e dell’edificio contiguo mostrano affioramenti di umidità da risalita. Le pareti esterne ad est e ovest dell’edificio risultano scrostate in alcuni punti e con l’intonaco in parte danneggiato. Internamente altre infiltrazioni provengono dal tetto di copertura, forse a causa di mancanza e/o danneggiamento della guaina impermeabile, il che permette all’acqua piovana battente l’infiltrazione dal solaio alla sottostante cortina muraia ed alle colonne”.

Ed ancora: “I locali della chiesa mostrano in più punti macchie di umidità da condensa e da infiltrazione. Le condizioni idiometriche di alta umidità sono tali da far presumere forti condense invernali dovute al regime termo-idrometrico non ideale. Si notano inoltre presenze di muffe su tutte le pareti e solai. In corrispondenza della porzione di soffitto posto ad est si è verificato un importante cedimento strutturale di parte del solaio del tetto, realizzato in travetti di cemento armato, con conseguente scopertura dei ferri, che risultano arrugginiti, e caduta di calcinacci al suolo”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 836 volte, 1 oggi)