di Matteo Massicci. Presto aggiornamenti

Qui gli ultimi aggiornamenti

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è appena conclusa una conferenza stampa nella quale l’assessore all’Ambiente del Comune di San Benedetto, Paolo Canducci, ha informato i giornalisti circa l’avvenuta condanna, in una sentenza di primo grado del Tribunale di Ascoli, dei gestori della cosiddetta “Piattaforma Ecologica” in zona Agraria.

La condanna prevede anche un risarcimento di 500 mila euro al Comune di San Benedetto per la bonifica dell’area, cifra estendibile nel caso sia necessario un intervento più costoso (si stimano 800 mila euro da parte del Comune).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 569 volte, 1 oggi)