Qui tutti gli aggiornamenti sul Lungomare

Qui la pagina Facebook “Il lungomare è nostro e lo progettiamo anche noi

Qui la proposta di un volume “Lungomare dei Sogni” da scrivere insieme

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riportiamo un post dell’architetto Nazzareno Viviani in merito alla necessità di ripensare, a partire dal nuovo lungomare, San Benedetto in modo da intercettare un diverso profilo turistico come quanto accaduto a Friburgo, in Germania, capace di attrarre migliaia di visitatori ogni anno grazie al turismo “sostenibile”.

Una proposta scritta nella pagina Facebook “Il lungomare è nostro e lo progettiamo anche noi“, nella quale stanno arrivando considerazioni da parte di numerosi cittadini.

Ovviamente giriamo questo spunto, che sarà raccolto nel volume “Lungomare dei Sogni 2030” al sindaco Gaspari, agli assessori e ai progettisti, in modo da poter cogliere questa importante opportunità. Anche gli imprenditori del settore delle energie rinnovabili del Piceno e la sezione di Confindustria ad esse dedicate dovrebbe trovare spazio in una tavola rotonda in grado sia di garantire una progettazione di alto livello, sia di intercettare i finanziamenti di cui accenna Viviani.

Di seguito il post di Viviani, qui articolo del Corsera.it

Secondo me la nostra cittadina, avendo già intrapreso con successo un cammino di sostenibilità ambientale del territorio con la Bandiera blu, la riqualificazione della Sentina, la raccolta differenziata porta a porta e i tanto discussi panneli fotovoltaici, dovrebbe continuale in quella direzione, con una progettazione eco-sostenibile dedicata al turismo, che attraversi tanto gli spazi pubblici che quelli privati dedicate al turista come gli alberghi (Horizon 2020 prevede fondi per tali politiche) , ma che ricadono anche sul cittadino.

Una sorta di Friburgo sul mare per capirsi.

Una politica di progettazione programmata attraverso la green economy avrà delle ricadute sicuramente sul territorio anche a livello lavorativo e di risparmio. San Benedetto può diventare un territorio per la sperimentazione e progettazione dell’ecoturismo che potrebbe dettare la linea anche per altre città di costa in Italia, a tal proposito link un articolo interessante per far capire cosa intendo. 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 854 volte, 1 oggi)