CUPRA MARITTIMA – La bravura della compagnia “Il Teatro dei Picari” di Macerata è stata confermata anche questa volta. Il secondo appuntamento dell’Inverno Teatrale 2015, lo scorso venerdì 6 febbraio, presso il Cinema Margherita, ha visto come unica protagonista la donna, in tutte le sue sfaccettature.

I Picari hanno portato in scena l’opera “Le une e le altre”, basata sui monologhi di Gloria Calderon Kellet, tratti dalla raccolta “Accessories”, si tratta di un vero e proprio viaggio nell’universo femminile, in tutte le sue forme. Spesso con ironia, passando dall’allegorico al sociale, ma a tratti anche con passionalità e sottile malinconia , affrontando argomenti molto profondi, con una scenografia ridotta al minimo, le otto formidabili attrici hanno trasportato il pubblico cuprense in una miriade di ambientazioni, ciascuna diversa dall’altra, mantenendo però lo stesso filo conduttore che è la donna.

Condotte dall’esperta regia di Lucia De Luca, le otto impeccabili protagoniste hanno portato in scena uno spettacolo unico, e sono: Nadia Bertini, Stefania Colotti, Barbara Manconi, Laura Nocelli, Valeria Pasqualini, Rose Marie Quarato, Michela Sacchi, e la stessa Lucia de Luca.

Chi volesse approfondire la conoscenza di questo gruppo, può visitare il sito www.teatrodeipicari.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 174 volte, 1 oggi)