FANO – Segui la nostra diretta web

FANO: Ginestra, Marconi, Lo Russo, Lunardini, Nodari, Torta, Sivilla, Favo, Sartori, Borrelli, Sassaroli. A disposizione: Marcantognini, Fatica, Bianchi, Zhytharchiuk, Gambini, Cesaroni, Moretti, Carsetti, Palazzi. Allenatore Alessandrini.

SAMB: Marani, Botticini, Vallorani, Paulis, Borghetti, Pepe, Alessandro, Carteri, Tozzi Borsoi, Menicozzo, Baldinini. A disposizione: Fulop, Fedi, Viti, Lobosco, Franco, Padovani, D’Angelo, Napolano, Scarpa. Allenatore: Paolucci.

ARBITRO: Nicolò Marini di Trieste, assistenti Carotenuto di Monfalcone ed Esposito di Tolmezzo.

NOTE: Giornata assolata, temperatura circa 7° C. Prato in discrete condizioni. Trasferta vietata ai tifosi rossoblu.

PRIMO TEMPO

La Samb rinuncia a Napolano, colpito da uno stato influenzale in settimana. Il fantasista è comunque in panchina. Rossoblu per la prima volta in campionato con due sole punte, Tozzi Borsoi e Alessandro, e quattro centrocampisti.

Nei primi minuti il possesso palla è per lo più a favore della Samb, che gioca nella metà campo di casa. Fano che cerca di replicare in contropiede.

8′ Scontro tra Sivilla e Botticini con palla lontana, Botticini cade a terra, Sivilla poi si avvicina a Botticini mentre è a terra e sembra persino sputargli, l’arbitro non sanziona Sivilla.

18′ Secondo calcio d’angolo per il Fano. Fino ad ora non si ravvisano conclusioni pericolose da nessuna delle due squadre.

23′ Tozzi Borsoi di testa e poi tiro al volo, palla ribattuta in angolo dalla difesa. Secondo corner per i rossoblu, calcia Paulis, nulla di fatto.

26′ Borrelli al tiro dai 25 metri, palla centrale, Marani controlla senza apprensione. Primo tiro in porta della partita.

30′ Leggera pressione superiore del Fano negli ultimi minuti. I padroni di casa giocano sui lanci lunghi e la velocità dei propri attaccanti, sperando in un varco difensivo.

31′ Borrelli negli ultimi minuti arriva al cross dalla trequarti, traiettorie molto tagliate, su una Marani è costretto a respingere in uscita coi pugni.

33′ Risponde la Samb: terzo angolo per la Samb, ancora Paulis dalla destra, palla dentro l’area piccola, Tozzi Borsoi colpisce di testa e schiaccia, però la sfera termina di poco a lato. Prima vera occasione del match.

35′ Alessandro vicino alla conclusione, anticipato in angolo. Va Paulis, colpo di testa di Baldinini, purtroppo centrale.

38′ Samb in costante pressing, Carteri va al tiro, ribattuto, traversone di Baldinini, poi tiro dal limite di Menicozzo.

43′ Ancora Borrelli, cross calibrato per Sivilla, il quale salta di testa ma l’impatto con la palla non è eccellente, sfera che finisce abbondantemente sul fondo.

COMMENTO PRIMO TEMPO Una partita molto guardinga da parte di entrambe le formazioni con la Samb che in avvio e soprattutto nel finale ha però avuto il sopravvento. L’impressione è che i rossoblu, pur privi di una punta di diamante come Napolano, abbiamo delle armi in più rispetto ai padroni di casa. Molto pericolosi i sambenedettesi sulle palle da fermo, da sfruttare meglio. Bene l’esordio di Marani, sicuro e deciso. Il modulo 4-4-2 sta dando i suoi effetti quanto a peso del centrocampo, certo davanti non si brilla ma non è gara che si può stravincere. L’unica vera occasione è stata per Tozzi Borsoi, ma nel finale si sono prodotte altre 2-3 situazioni pericolose.

SECONDO TEMPO

1′ Parte subito in avanti alla Samb, ci prova Carteri, tiro ribattuto.

7′ Le due squadre si stanno affrontando a viso aperto, come avevano concluso la prima frazione, anche se latitano le emozioni.

9′ Occasionissima per la Samb, Botticini libera Baldinini, suo il cross, Carteri prova l’impatto con la palla ma sfiora soltanto e mette fuori gioco Tozzi Borsoi, il quale non riesce a deviare in porta. Angolo.

10′ Ingenuità crediamo di Alessandro, che avrebbe colpito al volto un difensore del Fano. Espulso.

11′ Carteri tira al volo di sinistro, dai 20 metri, conclusione però centrale, blocca Ginestra.

Per la Samb si fa ovviamente più difficile, anche se la Samb aveva iniziato meglio questo secondo tempo. Ora si gioca con il 4-4-1.

15′ Torta ammonito per un fallo da dietro su Tozzi Borsoi. In 10 e senza tifosi, tutto contro la Samb.

17′ Ancora buona occasione per la Samb, sempre su calcio da fermo. Paulis centrale, testa di Tozzi Borsoi, Ginestra blocca in tuffo vicino alla linea.

La partita, dall’espulsione di Alessandro, è cambiata poco. Muro rossoblu a centrocampo che il Fano, fino ad ora, fatica a superare affidandosi ai lanci lunghi ma inefficaci.

19′ Ora una punizione dal limite, spostata a sinistra rispetto alla porta di Marani, per fallo di Menicozzo su Favo.

20′ Borrelli calcia sull’angolino basso, Marani respinge in tuffo e poi si rialza e respinge la conclusione sul suo corpo, alla fine Pepe, a porta sguarnita, libera di testa. Primo pericolo e intervento di Marani.

21′ Esce Sassaroli, al suo posto  Zhytharchiuk.

22′ Ancora pericolossissimo Tozzi Borsoi che controlla e calcia al volo di destro, rasoterra fortissimo che Ginestra salva in due tempi.

23′ Sivilla lanciato lungo sulla destra, libero, Marani esce dalla porta forse frettolosamente comunque Sivilla indovina il pallonetto giusto che si infila nella porta, sul secondo palo. 1-0

23′ Ammonito Favo per fallo su Menicozzo.

27′ Doppio cambio nella Samb: dentro Padovani e Napolano, fuori Baldinini e Menicozzo. Samb ora con il 4-2-3.

29′ Napolano va al tiro da punizione, dai 30 metri. Ma la barriera è a 6-7 metri, l’arbitro non fa rispettare la distanza. Tiro comunque sballato.

Peccato per il risultato. Il Fano, ad eccezione del gol e dell’occasione precedente, in pratica non si è mai reso minimamente pericoloso né gestisce il gioco, neppure in superiorità numerica.

35′ Samb in costante proiezione offensiva.

35′ Punizione di Napolano, Borghetti prova la rovesciata ma non trova la palla, poi il difensore commette fallo, ammonito.

36′ Ammonito Zhytharchiuk per fallo su Botticini. Ma l’arbitro commette un grave errore, perché il fallo era di Sartori, già ammonito, che andava espulso. Sartori che viene infatti subito sostituito, entra Bianchi.

37′ Esce Vallorani, al suo posto Lobosco.

42′ Break del Fano, con il primo calcio d’angolo. Ora la Samb deve provare il tutto per tutto.

43′ Lobosco servito da Padovani, tiro cross dalla destra, Ginestra blocca a terra.

44′ Fallo netto su Napolano, da dietro, Borrelli graziato, andava ammonito.

45′ Si perdono quasi due minuti per un cambio nella panchina del Fano, e nessuno poi entra in campo.

5 minuti di recupero.

46′ Tiro di Borghetti deviato in angolo.

46′ Finalmente la sostituzione nel Fano, anzi no. Alessandrini ferma il gioco poi fa rientrare il suo calciatore. Nessuna sanzione. Incredibile. Favo intanto si getta a terra e finge un nuovo colpo al volto e viene chiamato per la sostituzione. Negli ultimi 5 minuti il gioco è stato fermo 4 minuti per una sostituzione.

48′ Ammoniti Paulis e Borrelli.

Altri due minuti di recupero, mancano 60 secondi.

50′ Incredibile fallo di Zhytharchiuk da dietro su Botticini, andava ammonito ed espulso, niente.

52′ Punizione di Napolano, palla in mezzo, deviazione di Padovani ma non decisa, palla sul fondo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.728 volte, 1 oggi)