MARTINSICURO: Perozzi 6, De Cesaris 5,5, Piunti 6, Di Natale 5,5(8’ st Prosperi 6), Veccia 5,5, Di Paolo 6, Porfiri 5,5(38’st. Tedeschi sv), Carbone 6, Fini 5,5 (33’ st Ricci sv), Nepa 6, Pietropaolo 5,5. A disp. Cinquegrana, Piemontese, Emilii, Latini. All. Vagnoni

VASTESE: Leo 6, Balzano 6, Stigliano 5,5, Spagnuolo 6, Giuliano 5,5, Benedetto 6, Berardi 6(17’ st Verna 5,5), D’Ambrosio M. 5,5.,Tarquini 6, Soria 5,5(26’ st Cataruozzolo 5,5), Bonuso 5,5. A disp. Antenucci, D’Ambrosio G., Castello, Marchioli, D’Adamo. All. Ve4cchiotti

Arbitro De Dominicis di Pescara 6,5

Reti. 5’ pt Tarquini, 6’ st Berardi, 10’ st Porfiri rig., 42’ st Tedeschi

Note. Ammoniti De Cesaris, Spagnuolo, Giuliano, Benedetto, Cataruozzolo. Angoli 9 – 3 per il Martinsicuro, spettatori 150 circa, recupero 1’ pt. 4’ st

MARTINSICURO – Il Martinsicuro getta il cuore oltre l’ostacolo e acciuffa in rimonta un difficile pari contro la Vastese. Mister Vagnoni ha seri problemi di formazione, dovendo fare a meno di bomber Rosa, Travaglini e del nuovo arrivato Ruggieri. Tedeschi, acciaccato, va in panchina. Spazio allora in avanti al giovane Fini. Sulla linea difensiva quattro difensori centrali: Di Paolo, Di Natale, Piunti e De Cesaris.

Alla prima incursione ospiti in vantaggio. Punizione dalla sinistra con palla in area. Perozzi respinge il primo tiro ma il successivo tapin di Tarquini gonfia la rete.

La risposta dei locali con una girata di Fini di poco alta e un forte diagonale di Pietropaolo con Leo che devia.

Inizio ripresa e subito raddoppio vastese con un’incursione sulla sinistra di Bonuso che dal fondo mette al centro per il tocco vincente di Berardi. A questo punto i locali avanzano il baricentro pressando gli ospiti nella loro metà campo.

Al 10’, su calcio di punizione dalla sinistra, la sfera viene deviata in piena area dala mano di Giuliano, l’arbitro non ha dubbi e indica il dischetto. Sulla palla Porfiri che accorcia. Il pressing del Martinsicuro continua con le conclusioni di Nepa, fuori di poco, Veccia, palla che scheggia la traversa, e Di Paolo che da dentro l’area alza di poco la sfera.

Il pareggio si materializza su un calcio di punizione di Carboni e il tocco sul secondo palo di Tedeschi. I locali provano addirittura a vincere con il difensore De Cesaris che va a fare il centravanti. Ma al triplice fischio il risultato resta di 2-2.

Domenica trasferta insidiosa per i biancazzurri di mister Vagnoni che faranno visita alla capolista Avezzano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 280 volte, 1 oggi)