CARASSAI – Incontro , già nelle premesse, duro e senza esclusioni di colpi. Campo allentato per le piogge dei giorni scorsi. Obiettivi diversi: Il Molo punta i a Play Off, il Carassai deve salvarsi. Arbitro che sorvola sul gioco duro ed è  spesso lontano dalle azioni di gioco.
Il Molo è più intraprendente e già all’8’ Pasquini,  con un’azione personale, arriva al limite dell’area, spara un bordata che sorvola la traversa. Al 15’ le prime contestazioni del Molo. Punizione dalla tre quarti, palla lunga sul secondo palo dove è appostato Cimmino che di testa appoggia per l’accorrente Pasquini. Rete facile ma l’arbitro annulla tra le vibranti proteste del giocatori del Molo. Al 19’ insiste il Molo. Punizione dal limite, batte Lucidi. Palla nell’angolo ma Simonella fa un figurone deviando in angolo.
Il ritmo del Molo cala e viene fuori timidamente il Carassai. Al 27’ punizione dal limite anche per il Carassai ma Ascenzi calcia male e la palla si perde sul fondo.
Il campo pensante comincia a fare i suoi effetti sul fisico e nella mente. Il gioco si fa confusionario , gli scontri fisici si moltiplicano, il signor Angelini, anche lui affaticato,  lascia correre anche sui falli più duri. Il nervosismo sale, si  scaldano gli animi e si accendono i battibecchi. L’arbitro fa di tutta l’ erba un  fascio e fa piazza pulita dei  dirigenti delle due panchine.
Nel secondo tempo trascinare la palla sul quel campo diventa un’impresa, il gioco stagna a centrocampo e, purtroppo, il gioco diventa molto falloso, direi troppo falloso. Al 70’  Pasquini, fino a quel momento tra i più tartassati, reagisce all’ennesimo fallaccio protestando vivacemente. Espulso.
A quel punto il Molo pensa ad una dieta leggera e punta al risultato in bianco. Il Gioco rallenta maggiormente e di  azioni da gol manco a parlarne.
Ma all’85’  però ecco però quello che non ti aspetti. Simonetti, appena entrato e fresco come una rosa, trotta verso la  porta indisturbato  tra un’ala di centrocampisti immobili, entra in area e viene abbattuto come un cinghiale. Per l’arbitro è tutto regolare. Inutili le proteste del Molo, il signor Angelini già aveva deciso che l’incontro sarebbe finito 0-0.

CARASSAI: Simonella; Scartozzi; Romanelli; Cameli; Del Prete; La Grassa F.; La Grassa A.; Ascenzi; Tormenti; Fanizzi (dal 46′ Calvaresi); Pompei (dal 75′ Amato).
Allenatore: Zappala’

ASD MOLO SUD: Paolini; Santarelli; Napoletani; Curzi; Cimmino; Ruggieri; Gagliardi (dal 72′ Piunti); Gaetani (dal 60′ Theme); Lucidi (dal 70′ Simonetti); Cameli; Pasquini.
Allenatore: Alfonsi.
Arbitro: Angelini di Ascoli P.
Al 70’ espulso Paquini (Molo)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 251 volte, 1 oggi)