ROMA – Sergio Mattarella è il dodicesimo Presidente della Repubblica Italiana. E’ stato eletto al quarto scrutinio con 665 voti (ne bastavano 505). Succede al dimissionario Giorgio Napolitano.

Deputato dal 1983 al 2008, prima tra le fila della Democrazia Cristiana e successivamente del Partito Popolare Italiano e della Margherita, Mattarella è dal 2011 Giudice della Corte Costituzionale per nomina parlamentare. Fu più volte Ministro: dei Rapporti col Parlamento (dal 1987 al 1989), della Pubblica Istruzione (dal 1989 al 1990) e della Difesa (dal 1999 al 2001)

Nel 1990 si dimise dall’incarico in segno di contrarietà all’approvazione della Legge Mammì, chiamata a disciplinare il sistema radiotelevisivo pubblico e privato in Italia.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 756 volte, 1 oggi)