SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ stato fissato per il 4 febbraio l’incontro tra il sindaco Giovanni Gaspari e il presidente dell’Associazione Amici del Carnevale Sambenedettese Alberto Malavolta, incontro che dovrà definire gli ultimi dettagli per la costruzione dei nuovi capannoni per i carri allegorici.

“Non possiamo perdere altro tempo se vogliamo essere pronti per il Carnevale” aveva dichiarato nei giorni scorsi Malavolta, auspicando che l’incontro si potesse svolgere in tempi brevi, come poi si è avverato.

Nel frattempo sono iniziati i preparativi per l’edizione di quest’anno della festa più amata dai bambini e dalla sede dell’associazione fanno sapere che coloro che volessero partecipare alle due sfilate (previste per domenica 15 e martedì 17 febbraio) con carri o gruppi mascherati possono iscriversi al numero di telefono 0735762038. I gruppi che si presenteranno con oltre venti figuranti riceveranno un contributo da parte dell’associazione.

Intanto, c’è grandissima attesa per l’arrivo a San Benedetto dell’orchestra di liscio Castellina Pasi, un gruppo di artisti che ha fatto la storia della musica da ballo, l’unico ad aver venduto più di tre milioni di dischi grazie alla passione e al talento dei suoi fondatori, Roberto Giraldi (in arte Castellina) e Giovanni Pasi. La famosissima orchestra si esibirà al Palazzetto dello Sport nella serata del giovedì grasso, 12 febbraio, subito dopo la tradizionale festa dei bambini prevista per il pomeriggio con ingresso gratuito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 655 volte, 1 oggi)