SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sabato 31 gennaio, alle 10.30, nella sala consiliare del Municipio, si terrà la cerimonia di consegna del “Premio Truentum”, la massima onorificenza concessa dal Comune di San Benedetto del Tronto a quei sambenedettesi di nascita o adozione che, operando nei vari campi dell’agire umano, siano riusciti a conseguire traguardi prestigiosi a livello nazionale e/o internazionale, dando lustro alla città.

Quest’anno il premio sarà conferito al manager pubblico Andrea Novelli. Nato a San Benedetto del Tronto nel 1978, Novelli è, dal primo ottobre scorso, Direttore Generale di Cassa Depositi e Prestiti, la società per azioni a controllo pubblico che gestisce una parte consistente del risparmio nazionale, il risparmio postale, che ammonta a quasi 100 miliardi di euro, e impiega le sue risorse a sostegno della crescita del Paese in diversi settori, dai mutui agli enti locali al finanziamento di progetti di interesse pubblico, dal finanziamento alle esportazioni al social housing al supporto alle piccole e medie imprese.

Novelli, laureatosi in Economia Aziendale alla Bocconi nel 2002, è entrato in Cassa depositi e prestiti nel 2004 e ha ricoperto diversi ruoli con crescenti responsabilità fino ad assumere appunto l’incarico di Direttore generale. In precedenza ha lavorato per JP Morgan a Londra e Credit Suisse First Boston a Milano. E’ anche consigliere di amministrazione di Snam dal 2012.

Alla cerimonia, nel corso della quale il premiato interverrà sul tema “L’attività di Cassa Depositi e Prestiti a supporto dello sviluppo del territorio”. sono stati invitati anche gli studenti degli istituti superiori cittadini e della facoltà di Economia dell’Università Politecnica delle Marche.

Come consueto, la cerimonia di consegna del “Premio Truentum” sarà allietata da intermezzi musicali curati da una realtà culturale cittadina. Quest’anno si esibirà l’istituto musicale “Antonio Vivaldi” con il docente Marco Ghezzi che eseguirà brani jazz.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 869 volte, 1 oggi)