ASCOLI PICENO – Nella giornata del 23 gennaio la Questura di Ascoli Piceno ha emesso venti ordinanze di custodia cautelare a carico d’individui che avrebbero creato un circolo di droga proveniente dalla Campania e giunto nelle province di Ascoli e Teramo.

La maggior parte dei soggetti coinvolti sono nordafricani e tra i destinatari spuntano due persone di Martinsicuro e una coppia di Ascoli.

Questo giro di droga è stato scoperto mentre la Polizia stava compiendo indagini su un incendio che ha colpito lo scorso anno una struttura ricettiva di San Benedetto del Tronto. Da quell’inchiesta sono saltate fuori intercettazioni telefoniche di un gruppo di tunisini (sospettati del rogo) che gestivano lo spaccio di eroina.

Parte dei soggetti coinvolti nell’operazione è finita in manette mentre altri sono ancora ricercati. I dettagli del blitz della Polizia saranno resi noti nella mattinata del 24 gennaio in Questura con una conferenza stampa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.150 volte, 1 oggi)