Charlie Hebdo ha pubblicato nuove vignette su Maometto. Noi ci accontentiamo di una leggera satira su Nicolas Sarkozy, dopo i sanguinosi fatti che hanno scosso la Francia la settimana scorsa, con la morte di vittime innocenti a causa di tre invasati terroristi.

Con leggerezza, grazie alla matita di Evo, presagiamo come l’ex presidente francese, tornato in corsa per l’Eliseo, sia colui che più trarrà beneficio da quanto avvenuto.

Chi infatti può garantire meglio la militarizzazione interna?

Chi può garantire la giusta dose di aggressività esterna?

Chi può garantire meglio la disobbedienza al feticcio dell’Unione Europea, da Schengen al famoso 3%, senza rischio di forti ritorsioni?

Chi incarna l’autorità delle istituzioni nazionali, chi la sicurezza dello Stato centrale, senza eccessi e salti nel vuoto e nel nuovo, troppo incerto in epoca di terrore?

Hollande è politicamente defunto, la Le Pen politicamente azzardata per la maggioranza dei francesi che, troppo terrorizzati, sono alla ricerca di un padre severo più che di una madre sventata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 371 volte, 1 oggi)