MONTEPRANDONE – L’articolo 18 comma 4 del Regolamento Regionale 16 febbraio 2011, n. 2 (Disciplina della distribuzione dei carburanti per autotrazione in attuazione del Titolo IV della Legge regionale 10 novembre 2009, n. 27) prevede che entro il 31 gennaio di ogni anno il titolare dell’impianto a uso privato invia al Comune competente una dichiarazione sostitutiva ai sensi del D.P.R. 445/2000, utilizzando l’apposito modello allegato DC14, con l’indicazione dei seguenti dati. Il numero e la descrizione degli automezzi di proprietà, in locazione e in uso. L’ erogato complessivo annuo. L’importo complessivo del fatturato annuo. 

La mancata presentazione della dichiarazione da parte del titolare dell’impianto privato produce la decadenza dell’autorizzazione. La documentazione, firmata digitalmente dovrà essere trasmessa via Pec all’indirizzo sportellounico.comune.monteprandone@emarche.it.

Nel caso non si disponga di una casella Pec e di una firma digitale, la trasmissione può essere effettuata da un professionista, da una Associazione imprenditoriale o da una Agenzia per le Imprese mediante conferimento di una procura speciale utilizzando l’apposito modello allegato PRS01.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 154 volte, 1 oggi)