TABELLINO DI PORTO D’ASCOLI-FORSEMPRONESE 4-3 (1° T. 3-1)
PORTO D’ASCOLI: Daniele Capriotti, Leopardi, Mannocchi (75’Schiavi 96), Federico Angelini (46’Di Simplicio), Piergiorgio Ciotti (95), Sensi, Candellori (96), Biancucci, De Marco (79’Stefano Capriotti 95), Oresti e Daniele Viti. A disposizione: Piunti, Grossetti, Tarli (95) e Ciuti (98). Allenatore: Stefano Filippini
FORSEMPRONESE: Ditomaso, Rossetti, Davide Bartoli, Barbieri, Cencioni, Marco Pedini, Lorenzo Pagliari (79’Cremonini), Giacomo Marcolini, William Cecchini, Radi (57’Andrea Marcolini) e Capoccia (72’Talevi). A disposizione: Eusebi, Simone Pagliari, Alegi e Romiti. Allenatore: Gastone Mariotti.
Arbitro: Simone Pistarelli di Fermo, coadiuvato dagli assistenti: Nicola Croce, anch’esso di Fermo e Giacomo Caporaletti di Macerata.
Reti: 6′ e 13′ Federico Angelini (P.D’A.), 19’De Marco (P.D’A.) su rigore, 26’Lorenzo Pagliari (F), 77’De Marco (P.D’A.) , 81’Cecchini (F), 91’Davide Bartoli (F) su rigore
Ammoniti: Lorenzo Pagliari (F), Capoccia (F), Cencioni (F), Candellori (P.D’A.), Andrea Marcolini (F) e Sensi (P.D’A.).
Angoli: 10-4.
Recuperi: 0’+3′.
Spettatori: 200 circa.
Curiosità:All’andata al Comunale di Fossombrone finì 1-0 (19’William Cecchini) per i locali.

PORTO D’ASCOLI- Sagra del gol al Ciarrocchi di Porto D’Ascoli (al 4° risultato utile consecutivo, 2° successo di fila , il 3° nelle ultime 4 gare e sempre in casa dove finora ha fatto più punti di tutte le altre squadre dell’Eccellenza Marche) dove i padroni di casa inaugurano benissimo il 2015, battendo con uno spettacolare 4-3 la Forsempronese (al 2° ko nelle ultime 3 gare, il 6° stagionale, il 5° esterno) grazie alle doppiette di Federico Angelini (che sale a quota 3 nella classifica marcatori) e Carlo De Marco (capocannoniere del Porto d’Ascoli con 4 reti). La partenza degli uomini di Filippini è stata a razzo e già dopo 19′ sono già sul 3-0. Apre le marcature capitan Federico Angelini al 6′, sfruttando al meglio un assist di Daniele Viti. Trascorrono 7 minuti (13′) ed arriva il raddoppio: Oresti serve palla a De Marco che calcia a tu per tu con Ditomaso il quale respinge, poi lo stesso numero 9 rivierasco, rimette palla al centro dove si avventa ancora Federico Angelini che insacca a porta sguarnita il 2-0 e la sua personale doppietta. Al 19′ arriva il terzo gol dei locali ed è ancora il capitano a metterci lo zampino procurandosi il rigore per atterramento di Lorenzo Pagliari.
Dagli 11 metri De Marco è bravo a piazzarla all’angolino dove Ditomaso non può arrivare. La partita sembra chiusa ma una disattenzione della difesa biancoceleste, al 26′, permette al già citato Lorenzo Pagliari di staccare indisturbato in mezzo all’area ed insaccare il gol con cui gli ospiti accorciano le distanze: 3-1, punteggio col quale si conclude il primo tempo.
Il gol rigenera gli uomini di Mariotti che di colpo trovano fiducia e cominciano a spingere senza però creare grossi pericoli. I minuti scorrono e si arriva al 32′ della ripresa (77′) quando un perfetto contropiede sapientemente orchestrato da Daniele Viti e dal neo-entrato Di Simplicio porta De Marco a firmare anch’egli la sua personale doppietta.
La partita sembra chiusa, ma non è così. Al 36′ Cecchini sfrutta una indecisione di Daniele Capriotti e dei centrali difensivi e segna il gol del 4-2 e poi in pieno recupero (91′)’ il nuovo entrato Andrea Marcolini si procura il rigore che Davide Bartoli realizza: 4-3. Non c’è più tempo per la Forsempronese per cercare il clamoroso pareggio. Questo importantissimo successo (il 6° stagionale ed interno) porta il Porto D’Ascoli, in attesa delle gare domenicali al 4° posto a quota 24 sorpassando dunque di un punto il Grottammare (che domani sarà impegnato nella trasferta di Corridonia).
Nell’altro anticipo, quello del Monterocco di Ascoli, invece finisce con un pari a reti bianche tra il Monticelli (al 9° risultato utile consecutivo, 2° pari e sempre per 0-0 nelle ultime 3 gare; non subisce reti da 9 gare consecutive) 2° in classifica ed il Tolentino (che veniva da 2 ko consecutivi), 3° con un solo punto di distacco dagli ascolani.
Le 2 squadre pur uscendo imbattute dallo scontro diretto hanno perso una grande occasione per avvicinare la capolista Folgore Falerone (che domani ospiterà il Montegiorgio) ed ora sono rispettivamente a -2 e a -3 dalla vetta.

Programma della 16a giornata (1a di ritorno) d’Eccellenza Marche di Domenica 4 gennaio 2015 ore 14,30 :
Atletico Alma-Atletico Gallo Colbordolo
Corridonia -Grottammare sarà diretta da Patrizio Perozzi di Ancona, coadiuvato dagli assistenti: Alessandro Quinzi di Fermo e Matteo Orsolini di Ascoli Piceno
Folgore Falerone Montegranaro-Montegiorgio
Monticelli-Tolentino (Giocata sabato 3 gennaio) 0-0
Porto d’Ascoli-Forsempronese (Giocata sabato 3 gennaio) 4-3 (6’e 13’Federico Angelini, 19’De Marco su rigore, 26′ Lorenzo Pagliari [F], 77′ De Marco, 81’William Cecchini [F], 91′ Davide Bartoli [F] su rigore)
Portorecanati-Vismara
Trodica-Urbania
Vigor Senigallia-Biagio Nazzaro

All’andata al Pirani è finita 0-0. La scorsa stagione al Martini di Corridonia finì 1-1 (25’De Cesare [G], 93’Daniele Viti [C])

CLASSIFICA: Folgore Falerone Montegranaro 29, Monticelli * 27, Tolentino * 26, Porto d’Ascoli * 24, Grottammare 23, Vismara 22, Biagio Nazzaro Chiaravalle e Corridonia e Montegiorgio 20, Trodica e Vigor Senigallia 19, Forsempronese * 18, Atletico Gallo Colbordolo ed Urbania 17, Atletico Alma 15, Portorecanati 10.
*= Una gara in più.

Prossimo turno 17a giornata (2a di ritorno) di domenica 11 gennaio 2015 ore 14:30:
Atletico Gallo Colbordolo -Folgore Falerone Montegranaro (All’andata 1-1)
Biagio Nazzaro Chiaravalle -Portorecanati (1-0)
Forsempronese -Atletico Alma (0-1)
Grottammare -Trodica (1-1)
Montegiorgio-Corridonia (0-0)
Tolentino-Porto d’Ascoli (1-4)
Urbania-Vigor Senigallia (0-0)
Vismara-Monticelli (1-0)

All’andata al Comunale San Francesco di Morrovalle è finita 1-1 (8’ Minella [T], 23’ Di Crescenzo [G]). La scorsa stagione al Pirani finì 1-0 (48′ Iachini) per il Grottammare.
All’andata al Ciarrocchi è finita 4-1 (43’Biancucci su rigore, 46’autorete di Cafini [T], 48’Candellori, 51’Di Simplicio, 87’De Marco) per il Porto d’Ascoli.

STATISTICHE PORTO D’ASCOLI:
Serie Positiva in corso: 4 risultati utili consecutivi (3 successi ed un pareggio), 2 successi di fila.
Vittorie: 6 (tutte interne: 4-1 col Tolentino alla 2a giornata, 1-0 con l’Atletico Gallo alla 4a, 1-0 con la Folgore Falerone all’8a, altro 1-0, stavolta con l’Urbania alla 13a, 2-0 con la Biagio Nazzaro alla 15a e 4-3 con la Forsempronese alla 16a)
Pareggi: 6 (4 esterni e tutti per 0-0: a Montegiorgio alla 3a giornata, a Corridonia alla 5a, a Fano sul campo dell’Atletico Alma alla 7a e a Montecchio, sul campo del Vismara alla 14a e 2 interni: 0-0 col Monticelli alla 9a giornata ed 1-1 con la Vigor Senigallia all’11a)
Sconfitte: 4 (1-0 a Fossombrone alla 1a giornata, 0-1 interno col Grottammare alla 6a, 1-0 a Morrovalle, sul campo del Trodica alla 10a e 4-2 a Porto Recanati alla 12a)
Gol fatti: 16 (14 in casa e 2 fuori; 2 su rigore) con 9 diversi marcatori: Federico Angelini (3), Biancucci (2 di cui 1 su rigore), Candellori (2), Stefano Capriotti (1), De Marco (4 di cui 1 su rigore), Di Simplicio (1), Oresti (1), Schiavi (1) e Sensi (1).
Gol subiti: 12 (6 in casa e 6 in trasferta).
Differenza reti: +4 (16-12)
Capocannoniere: Carlo De Marco con 4 reti (di cui una su rigore) all’attivo.
Punti interni: 20 (su 9 gare casalinghe): 6 successi, 2 pareggi interni ed un ko.
Punti esterni: 4 (su 7 gare in trasferta): 4 pareggi e 3 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 4 (Federico Angelini alla 10a giornata, Biancucci anch’egli alla 10a giornata, Cafini alla 15a giornata e Petrucci alla 12a giornata)
Ammonizioni: 35
Media inglese: -10

STATISTICHE GROTTAMMARE:
Vittorie: 6 (1-0 interno con l’Atletico Alma alla 3a giornata, 1-2 a Montegranaro alla 4a, altro 1-0 interno stavolta col Monticelli alla 5a, 0-1 a Porto d’Ascoli alla 6a, 0-2 a Portorecanati all’8a ed 1-3 a Montecchio sul campo del Vismara alla 12a)
Pareggi: 5 (0-0 interno col Corridonia alla 1a giornata, 1-1 a Morrovalle sul campo del Trodica alla 2a , altro 0-0 interno stavolta con la Vigor Senigallia alla 7a, ancora uno 0-0 interno, stavolta con la Biagio Nazzaro alla 9a e poi un altro 0-0 interno ancora, stavolta con l’Atletico Gallo alla 15a)
Sconfitte: 4 (1-0 ad Urbania alla 10a giornata, 0-2 in casa col Tolentino all’11a, 0-1 sempre interno, stavolta con la Forsempronese alla 13a e 2-0 a Montegiorgio alla 14a)
Gol fatti: 11 (2 in casa e 9 in trasferta; 1 su rigore) con 3 diversi marcatori: Di Crescenzo (6) Iachini (1) e Mastrojanni (4 di cui 1 su rigore). Non segna da 3 gare consecutive (272 minuti complessivi)
Gol subiti: 9 (3 in casa e 6 in trasferta).
Differenza reti: +2 (11-9)
Capocannoniere: Marco Di Crescenzo con 6 gol all’attivo.
Punti interni: 10 (su 8 gare casalinghe): 2 successi, 4 pareggi e 2 ko interni.
Punti esterni: 13 (su 7 gare in trasferta): 4 successi, un pareggio e 2 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): una (Berardini alla 9a giornata)
Ammonizioni: 30 .
Media inglese: -8.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 375 volte, 1 oggi)