MARTINSICURO – Il 2015 è appena iniziato ma la giunta Camaioni sembra avere già chiari gli obiettivi amministrativi  su cui lavorare per un intero anno.

Bilancio e Partecipazione
In termini di Bilancio si punterà a razionalizzare gli investimenti al fine di abbassare l’imposizione fiscale e a migliorare le tempistiche di approvazione del Bilancio di previsione. Per migliorare la partecipazione si darà molta più attenzione ai comitati di quartiere e alla collaborazione con le associazioni del territorio.

Turismo e Commercio
Si procederà con una nuova perimetrazione dell’area dell’approdo e la suddivisione pesca/diporto. Continuerà poi l’iter con la Regione per il finanziamento dei lavori di sistemazione dell’approdo.
Spazio poi in tempi brevi all’avvio e conclusione della procedura per le nuove concessioni al fine di dare un nuovo volto alla spiaggia della città.

Lavori pubblici e Ambiente
Sarà prioritaria la sistemazione del parco giochi in zona Anfiteatro e quello di via Filzi nella frazione di Villa Rosa.
Anche l’ex Cinema Ambra al centro dell’attenzione dell’amministrazione comunale: si punterà alla ricerca e all’ottenimento di finanziamenti per realizzazione di una sala polifunzionale. Anche il ponte di legno sul Vibrata (che in estate restò per diversi giorni chiuso al transito) verrà sistemato definitivamente. Il fiume Vibrata, maggiore indiziato per la perdita della Bandiera Blu, verrà posto sotto attento monitoraggio e si darà vita ad un’azione di disinquinamento.

Sicurezza
Per quanto riguarda il tema più caldo, si procederà con il completamento e la messa a regime del nuovo sistema di videosorveglianza del progetto “Territorio in Rete”. Verrà potenziato l’organico polizia locale attraverso l’assunzione di una unità tramite bando di concorso.  Sarà data poi ulteriore continuità all’impegno con gli organi sovracomunali per il potenziamento del controllo del territorio e delle unità abitative (Questura, Agenzia delle Entrate, Ministero dell’Interno).

Urbanistica e viabilità
Avvio dell’iter di urbanistica partecipata al fine di arrivare all’adozione della variante al PRG entro la fine dell’anno. Realizzazione del tratto martinsicurese relativo al Progetto “Bike To Coast” compatibilmente con la procedura messa in atto dalla Regione Abruzzo. Adozione ed approvazione della variante al piano acustico, punto nevralgico del caso Veco.

Servizi sociali e Scuola
Da gennaio si metteranno in campo azioni di sostegno verso i Banchi alimentari presenti sul territorio (fondi per l’acquisto di derrate). Sarà ripetuto attraverso nuovi fondi l’intervento di mitigazione del disagio alle famiglie per gli sfratti e le utenze del gas. Si punterà ad aumentare le dotazioni da destinare all’inclusione sociale. Infine si darà spazio al perfezionamento dell’iter iniziato per il rifacimento delle aree esterne in tutti gli edifici scolastici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 454 volte, 1 oggi)