SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Il problema dei parcheggi in inverno non si pone, dato che c’è tutto il lungomare disponibile gratuitamente”. Margherita Sorge risponde così a Forza Italia che, attraverso il gruppo San Benedetto Protagonista, aveva bocciato la collocazione del tendone del Palanatale in Piazza Mar del Plata.

Sono otto anni che lo facciamo – continua l’assessore – e poi con il tempo di questi giorni un posto coperto e riscaldato è la soluzione migliore”.

La tensostruttura, così come l’anno passato, ospiterà i festeggiamenti di San Silvestro. Una scelta che ha portato alla soppressione del Capodanno in Piazza, che calamitava nelle vie del centro migliaia di persone. Motivo per cui qualche commerciante ha storto ulteriormente il naso. “I locali si riempiono comunque, il movimento c’è in ogni caso – dice ancora la Sorge – vorrei inoltre far notare che lo spostamento degli eventi al Palanatale porta al Comune un risparmio di almeno 6 mila euro, tra organizzazione e vari service”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 638 volte, 1 oggi)