SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Forza Italia si scaglia contro il tendone del Palanatale. “E’ positivo il fatto che almeno quest’anno l’amministrazione comunale si sia dotata di una struttura attrezzata per proporre iniziative natalizie ludiche e di intrattenimento – scrive in una nota il club San Benedetto Protagonista – ma la scelta di collocare il tendone, occupante circa 1000 metri quadri, in un parcheggio gratuito a poche decine di metri dal centro cittadino è da considerarsi inadeguata. Tale provvedimento è stato accolto sfavorevolmente da molti commercianti, i quali lamentano la privazione di uno spazio con gratuità di parcheggio per i potenziali clienti in uno dei pochi periodi dell’anno in cui, considerata la crisi graffiante, si cerca di smerciare maggiormente per via delle consuete, seppur frugali, strenne natalizie”.

Una polemica oggettivamente fuori dal tempo, dal momento che la tensostruttura viene installata da ben otto anni in Piazza Mar del Plata, con gli appuntamenti che oltretutto si sono ridotti corposamente nell’ultimo biennio.

Per i berlusconiani agli automobilisti non restano che gli stalli auto di Piazza Sciocchetti e di Piazza Chicago Heights, oppure decidere di parcheggiare nella sosta a pagamento di Piazza Caduti del Mare. “Considerato che da diversi mesi in quella stessa zona la circolazione viaria è stata pesantemente alterata, a causa della sistemazione della condotta fognaria, con la chiusura di Viale dei Marinai, appena riaperta, e di Via Marin Falerio, sembra inconcepibile provocare ulteriori ed aggiuntivi disagi agli automobilisti, in un periodo concitato come quello di fine anno”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 851 volte, 1 oggi)