MARTINSICURO – Due ordini di carcerazione, emessi dai Tribunali di Ascoli Piceno e de L’Aquila, sono stati eseguiti dai carabinieri di Alba Adriatica.

A Martinsicuro i militari hanno tratto in arresto Krenar Kercuku, 37 anni, albanese, condannato ad un anno e sette mesi di reclusione. I reati commessi dal giovane risalgono al 2008 e al 2010. Dopo le formalità di rito l’albanese è stato trasferito nel carcere teramano di Castrogno.

A Sant’Egidio, invece, un uomo del posto di 66 anni, Emidio Cordoni, dovrà scontare 16 mesi di reclusione domiciliare per calunnia. Reato commesso nel 2007.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 976 volte, 1 oggi)