ANCONA – L’aria artica da nord est colpirà, il 26 dicembre, le regioni centro meridionali e porterà un peggioramento del tempo, con l’arrivo della neve già al di sopra dei 400/500 metri, e un importante abbassamento delle temperature.

L’ha dichiarato, tramite una nota, la Protezione Civile delle Marche. Arriveranno venti nord-orientali lungo la fascia costiera, con intensità media di vento fresco e raffiche fino a burrasca, e mare agitato con possibilità di mareggiate.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.334 volte, 1 oggi)