GROTTAMMARE – Centouno anni per Elia Petrelli, la nota ricamatrice grottammarese, autrice di capolavori da corredo per generazioni e generazioni di spose. L’ultracentenaria di Grottammare è stata festeggiata la mattina del 23 novembre dai familiari, nella propria abitazione, dove si sono recati anche il sindaco Enrico Piergallini e l’assessore Clarita Baldoni per porgerle gli auguri a nome della città intera.

Elia Petrelli è nata il 23 dicembre 2013 e, tranne una breve pausa a Saronno per restare vicina al marito operaio specializzato, è sempre vissuta a Grottammare. Elia è conosciuta da tutti, in città e anche altrove, per la cura e l’originalità delle sue creazioni da ricamatrice, che provvedeva essa stessa ad ideare prima di trasferirle sui pregiati tessuti di una volta. Solo da pochi anni Elia non ricama più. Era già novantenne quando, suo malgrado, ha riposto l’ago e filo di un’arte che le era stata insegnata ancora bambina dalle Suore di Santa Maria e che essa stessa aveva provveduto a tramandare insegnando ad altre ragazzine.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 588 volte, 1 oggi)