ALBA ADRIATICA – Probabilmente non aveva ancora smaltito la sbornia della sera prima l’uomo che domenica mattina, a bordo della sua utilitaria, ha fatto strike di auto parcheggiate in viale Mazzini.

A finire nei guai è un 48enne del posto, R.S, al quale i carabinieri del radiomobile di Alba Adriatica hanno ritirato la patente e posto sotto sequestro il veicolo.

Ad avvisare i militari, sono stati alcuni residenti che hanno assistito all’insolita scena. Posto al controllo dell’alcoltest, l’uomo ha fatto registrare valori superiori di 3-4 volte quelli consentiti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 839 volte, 1 oggi)