SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Trambusto nel centro cittadino di San Benedetto. Intorno all’1.15 del 21 dicembre sono state fatte scoppiare alcune bombe carte, da un gruppo di giovani, nei pressi di via Aspromonte e via Palestro. Petardi di forte intensità che hanno spaventato anche i clienti presenti nel vicino locale “La Bitta”.

I responsabili si sono dileguati nelle vicine vie. Alcuni residenti, tra cui lo stesso titolare del ristorante, hanno dichiarato che non è la prima volta che succedono fatti simili (ragazzate dovute spesso all’abuso di alcol) durante il weekend.

Inoltre si è verificata una zuffa, davanti a un locale del centro per motivi ignoti, tra due persone. Un ragazzo ha riportato un piccolo spacco sull’arcata sopraccigliare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.041 volte, 1 oggi)