SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo le assemblee informative sullo stoccaggio gas del 6 novembre, presso il teatro della chiesa Cristo Re, con la presenza del professore di Diritto Costituzionale Enzo Di Salvatore (Università di Teramo), e quella del 29 novembre con tutte le associazioni di categoria (da Confesercenti a Confcommercio a Confindustria, all’Itb Balneari e all’Associazione Albergatori), è stato deciso di promuovere e organizzare una fiaccolata per le vie del centro cittadino in segno di opposizione della città e di tutto il territorio circostante all’impianto di stoccaggio di gas naturale nel nostro sottosuolo.

La manifestazione, organizzata da Ambiente e Salute nel Piceno, si terrà domenica 11 gennaio, con raduno e partenza nei pressi della piazza del mercato in via Montebello alle 17.30 per arrivare in piazza Giorgini.

Varie associazioni hanno già aderito. Le adesioni di altre associazioni, comitati di quartiere, forze politiche e sociali sono preannunciate.

Gli organizzatori hanno dichiarato: “Ribadiremo il nostro NO allo stoccaggio gas, giù le mani da San Benedetto, giù le mani dal nostro territorio. Difenderemo i nostri diritti, la salute, la sicurezza, la proprietà, il patrimonio e le attività. Invitiamo l’intera cittadinanza a partecipare”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 471 volte, 1 oggi)