SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il presidente del Consiglio comunale Marco Calvaresi ha convocato il civico consesso per giovedì 18 dicembre con inizio alle ore 20. Dieci i punti iscritti all’ordine del giorno. Si segnalano, oltre al caso dello stadio Riviera delle Palme, discussioni interessanti:

L’interpellanza con cui il consigliere M5S Marucci, in riferimento alla sentenza di condanna da parte della Corte dei Conti nei confronti del sindaco Gaspari e del Dirigente dell’Urbanistica Polidori, chiede di sapere il danno subito dal Comune tra incarichi diretti, indiretti, costi accessori ed altro, se il Comune ha anche sostenuto le spese per la difesa e i costi, se sosterrà anche le spese legali per il ricorso in Cassazione, se sussiste ancora la fiducia nei confronti del Dirigente, se si terrà conto della sentenza nell’erogazione dell’indennità di risultato;

L’informativa del Sindaco e la presa d’atto del Consiglio circa l’approvazione bilancio 2013 della Ciip spa. L’anno passato la società che gestisce il ciclo idrico che ha chiuso l’esercizio con un utile di 3.722.490 euro fondamentale per eseguire gli investimenti alla luce della difficoltà, tipica del periodo, di ottenere mutui dal sistema bancario. Il 2013 ha comunque visto un incremento del livello degli investimenti del 22% per il settore acquedotto e del 56% per il settore fognatura. Dai bilanci emerge, tra le altre cose, che la Ciip spa ha realizzato negli ultimi tre anni e mezzo quasi 67 milioni di investimenti, pari al 56% del totale realizzato nel periodo 2003 – 2013;

L’atto con cui il Consiglio è chiamato a fornire indirizzi per la dismissione della società consortile a responsabilità limitata “Riviera delle palme” operante nel campo della promozione turistica e della gestione di grandi eventi. La proposta si ricollega a quanto deciso all’unanimità dall’assemblea dei soci del 13 novembre, cioè di convocare un’assemblea straordinaria per la messa in liquidazione della società “per intervenuta impossibilità di raggiungere lo scopo sociale”;

L’aggiornamento del regolamento di disciplina dell’attività ispettiva sugli impianti termici in adeguamento alle novità intervenute nella materia. Con lo stesso atto si annuncia la volontà del Comune di affidarsi, per lo svolgimento di questo servizio, a soggetto esterno previo avvio di una procedura ad evidenza pubblica;

L’approvazione dello schema di convenzione per l’istituzione della centrale unica di committenza per gli appalti. La norma infatti obbliga dal prossimo anno i Comuni non capoluogo di provincia ad aggregarsi per la gestione unificata delle gare d’appalto. Lo schema che si porta all’approvazione del Consiglio prevede che il Comune di San Benedetto del Tronto svolga il ruolo di ente capofila a cui potranno aggregarsi altre realtà del comprensorio;

L’approvazione dei progetti preliminari per la realizzazione del “centro sportivo Eleonora” (nell’area compresa tra il “Parco Eleonora” e la scuola “Cappella”) e di impianti sportivi a servizio della scuola “Cappella”. L’approvazione dei progetti, che hanno un valore complessivo di 780 mila euro con fondi ancora da reperire, è necessaria perché costituisce variante al piano regolatore necessaria al cambio di destinazione urbanistica delle aree interessate rispettivamente in zone a verde sportivo e zona per l’istruzione;

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 233 volte, 1 oggi)