SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un inconveniente burocratico sull’ordinazione dei materiali sta ritardando l’avvio della sperimentazione della rotatoria all’incrocio tra Viale De Gasperi e Via Asiago.

La bozza dell’intervento è pronta da tempo, ma dei lavori ancora non vi è alcuna traccia. La situazione dovrebbe comunque sbloccarsi nel giro di una settimana. Inizialmente la rotonda sorgerà solamente nella zona antistante il Municipio, con degli ostacoli che creeranno un’isola virtuale. Una volta valutati gli effetti alla viabilità si deciderà se concentrarsi anche in Via Voltattorni. La rotatoria causerà la cancellazione di diversi parcheggi e stalli destinati ai motorini, per via dell’incurvamento del percorso atto a far rallentare gli automobilisti.

Non è escluso tuttavia che la rivoluzione possa slittare al 2015, una volta terminate le festività natalizie. La chiusura delle scuole infatti, con conseguente calo drastico del traffico, rischia di annullare l’esito di un test che offrirebbe un responso attendibile solo nella situazione più estrema.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 552 volte, 1 oggi)