CUPRA MARITTIMA – La società cooperativa Idrea in collaborazione con soprintendenza, botteghe, artisti e il comune di Cupra da il via a “Archeo-Geo-Explorer”, un progetto di valorizzazione e sviluppo dell’artigianato artistico.

L’iniziativa è stata già testata sul territorio marchigiano, ora giunge per la prima volta a Cupra Marittima, portanto con sé: dimostrazioni, giochi, simulazioni con attività didattiche e con prodotti in esposizione; attività per bambini e adulti.

La singola iniziativa, di una o due ore circa si terrà domenica 14 dicembre, i laboratori saranno effettuati in piazza Possenti. Si tratta di simulazioni di attività promosse da Idrea. Oltre alle attività ci saranno gli incontri diretti con le maestranze, custodi degli antichi mestieri Piceno-Romani, oggi in via d’estinzione. I giovani e meno giovani potranno scoprire alcune eccellenze dell’artigianato artistico del vasto territorio Ascolano e Fermano.

Sin dalla prima edizione estiva grande è stata la partecipazione dei ragazzi, e costruttiva la collaborazione dei docenti, genitori, nonni, e dei tanti turisti curiosi italiani e stranieri

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 197 volte, 1 oggi)