SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Comunicato congiunto dei segretari dei partiti del centrosinistra sambenedettese circa l’episodio avvenuto domenica scorsa con l’aggressione ad un giovane bengalese nel centro di San Benedetto (clicca qui).

“Apprendiamo dai giornali notizie veramente inquietanti. In seguito ad un episodio ancora tutto da chiarire, che si è comunque risolto senza alcun danno per nessuno, e ancora nel mezzo dell’indagine da parte della polizia, per le vie del centro si è scatenata una vera caccia allo straniero da parte di soggetti che forse non sapevano come sfogare le proprie frustrazioni, tanto che è bastato individuare un inerme ed incolpevole ragazzo per picchiarlo selvaggiamente.

Tutto questo ci lascia costernati e ci riempie di indignazione. Siamo arrivati in questo triste Paese al pogrom contro lo straniero di turno, e poco conta se sia o no implicato in qualche reato o meno, questa è una cosa vergognosa!

Questi comportamenti qualificano chi se ne rende responsabile che ne risponderà di fronte alla legge, e non rappresentano minimamente la tradizionale accoglienza che questa città ha saputo offrire a chi qui ha voluto stabilirsi anche giungendo da terre lontane. Così si infanga la memoria di quei sambenedettesi che hanno permesso a questa città di crescere, viaggiando in ogni angolo del mondo per trovare il proprio spazio umano e professionale, dalle Americhe all’Europa del Nord, dall’Africa all’Asia.

Chiediamo quindi che si faccia immediatamente luce su questo gravissimo episodio e che si identifichino gli aggressori, rimarcando una decisa presa di distanza da questi gesti assurdi e pericolosi.
Essere una città di mare implica anche il dovere di saper accogliere chi, come noi, dal mare viene. Chi si macchia di simili azioni non lo può certo fare a nome di una città di cui infanga la storia!”

Sabrina Gregori Partito Democratico
Umberto Pasquali Partito Socialista Italiano
Roberto Capriotti Verdi
Giorgio Mancini SEL
Gabriele Marcozzi Rifondazione Comunista
Attilio Biocca Partito dei Comunisti Italiani

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 669 volte, 1 oggi)