SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Fochera del quartiere Sant’Antonio sarà annullata. La presenza di lavori nell’area Cerboni, per sistemare una nuova area verde ,ha impedito l’utilizzo del sito tradizionalmente usato per il falò.

Per questo motivo si era cercato di individuare uno dei pochi spazi liberi da costruzioni nel quartiere, ed era stato scelto un terreno di proprietà privata in via Lucania, per il quale era stato richiesto un preventivo assenso della proprietà.

Purtroppo all’ultimo minuto, dopo aver pianificato l’evento, al momento di formalizzare le istanze, è venuta a mancare la disponibilità dell’area di proprietà privata su cui si era previsto di effettuare il piccolo falò.

“Ci scusiamo pertanto se per quest’anno non si riuscirà a svolgere la tradizionale Fochera. Il 9 dicembre, per mantenere la tradizione, si potranno visitare le altre fochere cittadine in programma. Sara’ nostro impegno cercare fin da adesso un sito idoneo per il prossimo anno o una valida soluzione alternative” dichiarano dal Comitato di Quartiere.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.127 volte, 1 oggi)