SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Grave episodio nella tarda mattinata del 7 dicembre. Sulla Statale 16, nei pressi della caserma della Guardia di Finanza, padre e figlio stavano attraversando la strada quando sono stati investiti da un uomo alla guida di un grosso scooter.

I due malcapitati, dalle prime indiscrezioni, pare che stavano attraversando sulle strisce pedonali. Tutti e tre gli sfortunati protagonisti della vicenda sono stati portati all’ospedale per le contusioni riportate. Ad avere la peggio è stato il figlio, 13 anni, che ha riportato una profonda ferita a una gamba (probabilmente una frattura).

Sul posto sono giunte un paio di ambulanze e la Polizia Municipale, accorsa non solo per ricostruire la dinamica del drammatico sinistro ma anche per ripristinare la circolazione. Infatti, si era venuto a creare un po’ di traffico a causa dell’incidente.

Purtroppo non è la prima volta che in quel punto si verificano incidenti di grave entità.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.407 volte, 1 oggi)