SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riceviamo e pubblichiamo un comunicato, giunto in redazione, da parte dell’associazione Rete degli Studenti Medi Piceni:

“In vista dello sciopero generale del 12 dicembre indetto dalla Cgil, al quale parteciperemo, nel pomeriggio del 6 dicembre noi Rete degli Studenti Piceni ci riuniremo in un’assemblea aperta presso i giardini Colucci ad Ascoli Piceno.

Con la partecipazione di un membro della camera del lavoro, che spiegherà le motivazioni per le quali si scenderà in piazza. 

Vogliamo discutere insieme agli studenti dell’importanza di manifestare al fianco dei lavoratori in questo periodo di profonda crisi in cui trattare di rivendicazioni sociali, di tutele, di diritti dei lavoratori sta diventando sempre più complesso. Ma soprattutto vogliamo parlare dell’articolo 18 e del Job Act, i temi più scottanti nel dibattito pubblico attuale. Sarà fondamentale, poi, sensibilizzando sulle problematiche citate, creare una connessione con le nostre rivendicazioni, quelle degli studenti perché lavoratori del domani. Sarà, insomma, un’occasione d’informazione e di confronto al quale invitiamo a partecipare in primis i giovani, ma anche tutti quelli che hanno il desiderio di prendere coscienza delle attuali lotte sindacali che si stanno conducendo in tutta Italia e sul territorio del Piceno.

Ricordiamo, inoltre, che la Rete degli Studenti Medi organizza, per chi voglia prendere parte allo sciopero del 12 dicembre in Ancona, dei pullman a costo zero che partiranno da Ascoli Piceno (ore 7, da piazzale Cgil) e da San Benedetto del Tronto (ore 7.45, dal piazzale di fronte Decathlon). Per maggiori informazioni gli interessati potranno, comunque, contattare le organizzatrici: Giulia Capriotti per Ascoli Piceno (3482767550) e Alice Galasso per San Benedetto (3458447976)”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 317 volte, 1 oggi)