TABELLINO DI GROTTAMMARE-FORSEMPRONESE 0-1 (1°T.0-0)
GROTTAMMARE: Beni, Camilli, Pomili (96), Matteo Papa (95)- (66’Andrea Cameli 97), Dion Michael Gibbs, Andrea Carboni, Di Crescenzo, Matteo Calvaresi (95), Mastrojanni, De Cesare (69’Girolami 95) e Iachini. A disposizione: Fava (96), Spinelli, Lieti (96), De Panicis (97) ed Alessandrini (97). Allenatore: Luigi Zaini
FORSEMPRONESE: Ditomaso, Rossetti, Davide Bartoli, Marco Gallo, Cencioni, Andrea Barone, Capoccia (89’Romiti), Giacomo Marcolini, William Cecchini, Lorenzo Pagliari (69’Cremonini) e Radi (74’Marco Pedini). A disposizione: Amadori, Simone Pagliari, Andrea Marcolini e Carpineti. Allenatore: Gastone Mariotti.
Arbitro: Emanuele Bracaccini di Macerata, coadiuvato dagli assistenti: Emanuele Bellagamba anch’esso di Macerata e Nicola Croce di Fermo
Reti: 64’Cecchini (F)
Ammoniti: Gibbs (G), Ditomaso (F), Cecchini (F) e Beni (G).
Angoli: 13-3
Recuperi: 0’+3′.
Spettatori: 100 circa.
Curiosità: Anche la scorsa stagione al Pirani finì 0-1 (8′ Bucefalo. Espulsi: al 54′ il vice tecnico del Grottammare Pietro Zaini per proteste ed al 92′ Bucefalo della Forsempronese rosso diretto per gioco falloso ed il tecnico della Forsempronese Fucili per proteste) per la Forsempronese.
In generale è addirittura il 4° anno consecutivo che la Forsempronese espugna in campionato il Pirani di Grottammare. Infatti prima di questa stagione e della scorsa si era imposto anche in quella 2012/13 per 1-2 (21’ Schicchi [G], 49′ Simone Luchetti , 52′ Andrea Marcolini. Espulsi: all’85′ Nardini del Grottammare e Menconi della Forsempronese per reciproche scorrettezze) ed in quella 2011/12 per
1-4 (5’ Iachini [G], 37’e 44’ Cecchini, 65’Baleani, 90’Fiori).

GROTTAMMARE- Grottammare (al 3° ko nelle ultime 4 giornate ed anche il 3° stagionale, il 2° interno e di fila) battuto in casa (dove non vince e non segna dalla 5a giornata del 5 ottobre scorso: 1-0 al Monticelli . Dopo di allora 4 gare consecutive all’asciutto) dalla Forsempronese (che non vinceva in campionato dalla 6a giornata: 0-1 a Senigallia) che bissa lo 0-1 della scorsa stagione e più in generale è il 4° anno consecutivo che espugna il Pirani.
Sconfitta davvero paradossale dopo aver costruito tanto (14 tiri nello specchio della porta contro 7 degli avversari) subisce il gol al 19′ della ripresa (64′) in uno svarione difensivo sfruttato al meglio da William Cecchini (al 4° centro stagionale) ed infrange i sogni di vittoria contro il muro eretto dal portiere ospite Ditomaso, autentico eroe di giornata, salvando dei gol fatti in molteplici occasioni.
Dove non arriva Ditomaso arriva il palo che a 7 minuti dalla fine respinge un ottimo tiro di Gibbs su calcio di punizione dal limite.
Per il team guidato dal tecnico Luigi Zaini occorre archiviare subito questa partita sfortunata e cercare il riscatto già sabato prossimo sul campo del Montegiorgio reduce dal ko interno con l’Atletico Gallo.
Nonostante il ko i rivieraschi restano al 3° posto ma ora a pari punti (22) col Monticelli e a -3 dal Tolentino capolista.
Invece la Forsempronese con questo successo (il 4° stagionale, il 2° esterno) resta al 9° posto a pari punti (17) col Porto d’Ascoli e sabato prossimo ospiterà la Folgore Falerone Montegranaro (che ha raggiunto la finale della Coppa Italia Regionale dove affronterà la Biagio Nazzaro) seconda in classifica ma reduce dall’inatteso ko interno col Vismara .

AZIONI PRIMO TEMPO
1’ discesa sulla destra di Iachini che crossa in mezzo. Il pallone è deviato in corner. Dalla bandierina Iachini scodella in mezzo e sul pallone arriva Papa che tenta il tiro ma è respinto dalla difesa.
12’ tiro bomba su punizione di Iachini con Ditomaso che manda in corner
15’ stop sbagliato di Carboni che serve involontariamente palla a Pagliari L. che tira ma Beni è ben piazzato e para senza difficoltà
23’ cross dalla destra di Pomili, Di Crescenzo appoggia all’indietro per De Cesare che prova a piazzarla ma Ditomaso è attento e con un balzo devia la palla
26’ punizione dal limite di Marcolini G con pallone che esce sul fondo non di molto.
27’ pericoloso cross di Gallo che attraversa tutta l’area e si spegne sul fondo
29’ tiro dai 30 metri di Calvaresi che costringe Di Tomaso alla deviazione in corner
31’ conclusione dal vertice sinistro di Mastrojanni che si tuffa per lo spettacolo
36’ tiro di Iachini, Ditomaso para, si avventa Di Crescenzo che mette dentro ma l’assistente ha la bandierina alzata e l’arbitro annulla.
37’ colpo di testa di Di Crescenzo con Ditomaso ancora pronto alla respinta
42’ azione sulla sinistra di Iachini che serve all’indietro Papa che di piatto la piazza sul secondo palo ma Ditomaso para.

AZIONI SECONDO TEMPO
2’ grande occasione per Mastrojanni che riceve un cross da De Cesare ma in scivolata manda alto
14’ punizione di Bartoli che non sorprende Beni
19’ VANTAGGIO FORSEMPRONESE cross di Radi che trova solissimo sul secondo palo Cecchini che fa secco Beni: 0-1. E’ il gol che decide la partita.
20’ colpo di testa di Di Crescenzo che va sul fondo
25’ grande occasione di Mastrojanni che in area piccola si gira ma Ditomaso si distende e toglie la palla dall’angolino e manda in angolo. Dal corner colpisce un biancoceleste ma la palla viene respinta sulla linea
30’ cross di Camilli per la testa di Mastrojanni che anticipa il portiere ma la palla finisce ancora fuori
33’ tiro di Girolami con Di Tomaso che ancora una volta dice no in tuffo
34’ cross di Gibbs, colpo di testa di Mastrojanni ma per Ditomaso è semplice
37’ colpo di testa di Gibbs e Ditomaso si inarca mandando in corner
38’ punizione di Gibbs che colpisce il palo a Ditomaso battuto
42’ occasione per Cremonini che a tu per tu con Beni gli tira addosso
46’ punizione dal limite di Bartoli con Beni che para in due tempi
48’ dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del match

STATISTICHE GROTTAMMARE:
Vittorie: 6 (1-0 interno con l’Atletico Alma alla 3a giornata, 1-2 a Montegranaro alla 4a, altro 1-0 interno stavolta col Monticelli alla 5a, 0-1 a Porto d’Ascoli alla 6a, 0-2 a Portorecanati all’8a ed 1-3 a Montecchio sul campo del Vismara alla 12a)
Pareggi: 4 (0-0 interno col Corridonia alla 1a giornata, 1-1 a Morrovalle sul campo del Trodica alla 2a , altro 0-0 interno stavolta con la Vigor Senigallia alla 7a ed ancora uno 0-0 interno, stavolta con la Biagio Nazzaro alla 9a)
Sconfitte: 3 (1-0 ad Urbania alla 10a giornata, 0-2 in casa col Tolentino all’11a e 0-1 sempre interno, stavolta con la Forsempronese alla 13a)
Gol fatti: 11 (2 in casa e 9 in trasferta; 1 su rigore) con 3 diversi marcatori: Di Crescenzo (6) Iachini (1) e Mastrojanni (4 di cui 1 su rigore).
Gol subiti: 7 (3 in casa e 4 in trasferta).
Differenza reti: +4 (11-7)
Capocannoniere: Marco Di Crescenzo con 6 gol all’attivo.
Punti interni: 9 (su 7 gare casalinghe): 2 successi, 3 pareggi e 2 ko interni.
Punti esterni: 13 (su 6 gare in trasferta): 4 successi esterni, un pareggio ed un ko.
Espulsioni (di giocatori): una (Berardini alla 9a giornata)
Ammonizioni: 26 .
Media inglese: -5.

Soddisfazione in casa Grottammare per il conseguimento da parte del direttore dell’area tecnica Sebastiano Vecchiola del diploma di direttore sportivo.

Titolo ottenuto dopo la sessione d’esami e discussione della tesi tenutasi a Coverciano martedi 25 novembre. Il corso che era iniziato il 22 settembre scorso aveva credenziali d’accesso molto restrittive, anche dovute al grande numero di domande pervenute.

Nel complimentarsi ancora con il direttore sportivo Vecchiola il Grottammare Calcio vuole sottolineare l’alta professionalità con cui la società tende ad operare, dai primi calcio fino ad arrivare alla prima squadra.
Il comunicato ufficiale dell’evento emanato dal settore tecnico F.I.G.C. di Coverciano lo potete trovare a questo link: http://www.settoretecnico.figc.it/news.aspx?c=48&sc=&ssc=&n=73366.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 151 volte, 1 oggi)