FULOP 5: la prodigiosa uscita compiuta su Lorenzoni non lo scagiona dall’errore commesso sull’ eurogol di Giron;

BORGHETTI 6: ha un ’95 da marcare. Situazione chiaramente alla sua portata;

PEPE S.V. disputa mezz’ora minuti di gara e viene espulso per dubbia a ammonizione. Una decisione del genere, in serie A, non sarebbe mai stata presa;

VITI 5: si fa sorprendere da Giron e non fa nulla per evitare la rete di Carlini. Ad alleggerire, anche se di poco, la sua posizione è il lungo lancio da cui la Samb ottiene il rigore;

VALLORANI 5.5: nel corso del primo tempo lascia più volte concludere gli avversari e soffre tantissimo. Importante è l’intervento che durante la ripresa compie su Di Pietro;

LOBOSCO 5: il suo ingresso in campo è accompagnato da buone chiusure che peró non possono essere messe in risalto a causa della disattenzione commessa sull’ultimo gol subíto;

FRANCO 5: gara deficitaria, non riesce a supportare l’azione del centrocampo;

D’ ANGELO 5: l’ occasione rende l’uomo ladro. Lui, in questa gara, non è riuscito a rubar nulla;

CARTERI 6: rimedia su alcuni errori commessi da Vallorani e tenta di prendere per mano la squadra ma la sua condizione non è esattamente paragonabile a quella di due anni fa;

BALDININI 6: realizza ottimi cross e sfiora la rete all’ultimo minuto;

UBALDI 5: sostituisce D’Angelo ma non riesce a cambiare le sorti della gara;

DI PAOLA 5: non riesce ad inventarsi nulla sulle continue chiusure da parte della difesa casalinga;

TOZZI BORSOI 6.5: è l’ unico a rendersi veramente pericoloso e a tentare di risollevare le sorti rossoblu.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.134 volte, 1 oggi)